Green Pass necessario per visitare i parenti in ospedale. Il ministero della Salute: “Lo prevede l’articolo 4 del decreto”.

ROMA – Il Green Pass necessario per visitare i parenti in ospedale. Dopo la presa di posizione di Italia Viva e lo sciopero della fame da parte del presidente di Salvagente Italia, il ministero della Salute ha confermato la possibilità di “accedere alle sale d’attesa del pronto soccorso e ai reparti ospedalieri con la certificazione verde”.

Una precisazione questa del Dicastero visto che il passaggio è previsto nell’articolo 4, della lettera b del decreto appena approvato dal Consiglio dei ministri. Nessuna modifica o aggiunta, quindi, da parte del ministero della Salute.

La protesta e la precisazione del Ministero

La precisazione del Ministero è arrivata dopo la protesta da parte di alcuni esponenti politici e del presidente di Salvagente Italia. Come riportato da La Repubblica, Mirko Damasco aveva chiesto al ministro Speranza di “rivedere subito le regole degli accessi ai reparti ospedalieri, magari tramite Green Pass, per interrompere subito una modalità che aggiunge difficoltà ulteriori a chi già vive un momento di sofferenza“.

Una richiesta condivisa anche da Annamaria Parente e Davide Faraone, senatori di Italia Viva. I due erano pronti a scrivere una lettera al titolare del Dicastero della Salute. Missiva che non è partita vista la precisazione arrivata direttamente dal Ministero. Il decreto consente la possibilità di visitare i parenti ricoverati in ospedale.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Medico Ospedale
Medico Ospedale

Il decreto Green Pass

Il decreto Green Pass è pronto ad entrare in vigore. Dal 6 agosto la certificazione verde sarà obbligatoria per la maggior parte delle attività in Italia. Il ministero della Salute ha precisato che si potrà anche andare nei reparti ospedalieri per visitare i parenti.

Si tratta di un primo ritorno alla normalità visto che da tempo i servizi sanitari erano chiusi per evitare la formazione di focolai.

TAG:
coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 24-07-2021


Incidente sul lavoro ad Ancona, 44enne precipita nel vuoto mentre pulisce le vetrate

Coronavirus, a Melbourne e Sidney proteste contro il lockdown