Decreto Rilancio, Gualtieri: "L'Italia ce la farà, ne sono sicuro"

Gualtieri, “L’Italia ce la farà, sono sicuro”

Decreto Rilancio, Gualtieri: “Si vuole far sì che l’economia italiana possa reggere il colpo ma cerchiamo anche di dare un segno per la ripartenza”.

Intervenuto ai microfoni di Unomattina, il ministro dell’Economia Gualtieri ha parlato del decreto Rilancio, atteso da settimane e approvato in Consiglio dei Ministri dopo ore e giorni di tensione.

Con le misure contenute nel dl Rilancio si vuole far sì che l’economia italiana possa reggere il colpo ma cerchiamo anche di dare sostegno per la ripartenza. Sono sicuro che l’Italia ce la farà“, ha dichiarato Gualtieri ai microfoni di Unomattina, in onda su RAI 1

Decreto Rilancio, Gualtieri: “Lo stop alla rata dell’IRAP è una misura importante”

Il risultato finale sembra comunque soddisfare Gualtieri, così come il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il premier nella conferenza stampa di presentazione del decreto ha sottolineato come si tratti un provvedimento dal valore di due leggi di bilancio.

“Lo stop alla rata dell’IRAP è una misura importante di sostegno alle imprese, risultato di un dialogo positivo con l’associazione delle imprese […]. Un governo che prende misure per lavoratori e imprese deve ascoltare le posizioni di lavoratori e imprese. C’era una richiesta su questo e riteniamo giusto averlo fatto”.

Roberto Gualtieri

L’indennità per i lavoratori autonomi

Gualtieri ha voluto sottolineare come con il nuovo decreto vengano ridotti i tempi per i pagamenti. Un esempio è dettato dal bonus per gli autonomi che riceveranno in automatico il secondo pagamento già poche ore dopo la pubblicazione del decreto in Gazzetta ufficiale.

“L’indennità per i lavoratori autonomi, la seconda tranche di 600 euro, arriverà immediatamente, appena il decreto andrà in Gazzetta, senza bisogno di fare domanda: tutti coloro che l’hanno già avuta avranno un secondo bonifico da parte dell’Inps”.

ultimo aggiornamento: 14-05-2020

X