Guerra in Ucraina: il racconto della giornata con gli ultimi aggiornamenti

19.30 – Il presidente ucraino Zelensky ha dichiarato, ad un’intervista ad Ukrainska Pravda che: “L’accordo di pace con la Russia puo’ consistere di due documenti separati, uno dovrebbe riguardare le garanzie di sicurezza per l’Ucraina, l’altro direttamente le relazioni con la Federazione russa”.

18.15 – Il presidente ucraino Zelensky ha affermato che quella che sta vivendo Mariupol é “una crisi umanitaria” aggiungendo che “tuttavia i ragazzi si stanno difendendo”.

17.30 – Il ministero dell’interno ucraino, ha affermato che le truppe russe prima di ritirarsi dalle citta’ ucraine, hanno lasciato una serie di trappole nelle case, come esplosivi nelle lavatrici secondo quanto riporta Ukrinform.

16.15 – Il governatore Sergey Haidai, afferma che non e’ stato possibile effettuare l’evacuazione da Lisichansk, nella regione di Luhansk. Era stato concordato il cessate il fuoco con i russi, ma hanno iniziato a sparare ed è stato possibile portare via solo una persona.

14.45 – Sirene nella capitale: E’ stata dichiarata allerta aerea a Kiev, viene richiesto di ripararsi nei rifugi della protezione civile.

13.40 – Fino ad oggi in Italia sono arrivate 94.800 persone in fuga dal conflitto in Ucraina.

12.30 – Il capo dell’amministrazione militare di Kirovohrad, Andrii Raikovych, ha riferito che l’attacco missilistico russo sull’aeroporto di Oleksandria ha provocato vittime come riportato dal corrispondente di Ukrinform.

11.30 – “Questa mattina Kiev è stata attaccata nel quartiere Darnytsia”.  Lo scrive sul suo canale Telegram, il sindaco di Kiev Vitalii Klychko. “Chiedo alle persone di rispettare le sirene antiaeree e a quanti erano andati via dalla città di non tornare ancora”.

10.30 – Il capo dell’amministrazione militare regionale dichiara che dall’inizio della guerra le forze russe hanno rapito più di 30 tra sindaci e deputati locali nella regione di Zaporizhzhia.

09.20 – Attraverso Facebook il commissario per i diritti umani del Parlamento ucraino Liudmyla Denisova, riferisce che sono 200 i bambini ucraini rimasti uccisi dall’inizio dell’invasione russa, 360 sono stati feriti.

08.08La guerra in Ucraina è arrivata al 52esimo giorno di combattimenti, ed è in piena fase di escalation.

00.43Di Maio: “Zazo è a Kiev, riaperta l’ambasciata italiana”

Riproduzione riservata © 2022 - NM

live

ultimo aggiornamento: 16-04-2022


Pizza Buitoni contaminata: 12enne in stato vegetativo

Live 17 Aprile – Guerra in Ucraina: E’ finito l’ultimatum per Mariupol.