È accaduto ieri in un comune alle porte di Roma. Il bambino è illeso, la madre sotto shock.

Tragedia sfiorata a Villanova di Guidonia, comune alle porte di Roma. Come riportato da Repubblica, nel giro di pochissimi secondi un bambino è volato fuori con la sua culla da un bus regionale, nel momento in cui il mezzo si trovava ad affrontare una curva a gomito. Il neonato era sul bus con la madre, una ventinovenne rumena ancora in stato di shock. Soccorsi immediati per il bimbo, trasportato di corsa al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli. Lesioni miracolosamente poco gravi per il neonato, che ha riportato solo delle escoriazioni agli arti inferiori.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Neonato fuori da bus a Guidonia: i carabinieri indagano sulla vettura

I carabinieri di Tivoli stanno intanto eseguendo dei controlli approfonditi sulla vettura, sottoposta per il momento a sequestro penale. Rimane infatti da capire perché la porta si sia aperta dopo essere venuta a contatto con la carrozzina. Un’inchiesta interna è stata aperta anche dall’azienda regionale di trasporti. In una nota, Cotral spiega che verrà appurato “se siano state rispettate le norme di sicurezza che vietano di salire a bordo con passeggini e/o carrozzine, se non ripiegati e disposti sotto al sedile”. Da verificare anche se la carrozzina fosse correttamente ancorata al veicolo nella postazione dedicata ai disabili.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 01-08-2017


Caldo africano, bollino rosso per 26 città italiane

Anniversario della strage di Bologna, 2 agosto: la cerimonia commemorativa