I possibili dirigenti del Milan del Fondo Elliott

I possibili dirigenti del Milan del Fondo Elliott: da Giuntoli a Gandini passando per Maldini e Albertini.

I possibili dirigenti del Milan del Fondo Elliott. È ufficialmente iniziata l’avventura del Fondo Elliott alla guida del Milan. Il primo passo è stato quel comunicato ufficiale che da un lato ha riacceso gli entusiasmi della piazza e dall’altro ha gettato qualche dubbio su quello che potrebbe essere il nuovo vertice di via Aldo Rossi.

Milan al Fondo Elliott: si salva solo Gennaro Gattuso

Da una parte infatti il gruppo americano ha illustrato a grandi linee quello che vuole essere il progetto di gestione del club, dall’altra ha speso parole d’oro per Gennaro Gattuso ma non ha fatto menzione di Fassone e Mirabelli, che in molti danno ormai al termine della propria avventura rossonera.

Gennaro Gattuso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

I possibili dirigenti del Milan del Fondo Elliott

E in effetti sono già iniziati a circolare i nomi di quelli che potrebbero essere i possibili dirigenti del Milan del Fondo Elliott. La presidenza potrebbe andare a Gordon Singer, figlio di Paul e rampollo di famiglia.

Il nome caldo di questi giorni resta quello di Paolo Maldini. Le trattative vanno avanti ormai da settimane e dovrebbero essere giunte a termine. Con successo. Lo storico capitano del Milan sarebbe infatti pronto a prendere la guida dell’area tecnica del club. Con lui potrebbe fare ritorno al Milan anche Demetrio Albertini, presente all’evento organizzato dalla Puma per la presentazione delle nuove maglie.

Al posto di Marco Fassone potrebbe tornare in rossonero dopo due anni alla Roma, mentre Cristiano Giuntoli dovrebbe essere il nuovo ds incaricato di prendere in mano le redini del mercato avviato da Massimiliano Mirabelli.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 11-07-2018

Nicolò Olia

X