I sindaci delle maggiori città italiane hanno chiesto a gran voce al presidente del Consiglio Mario Draghi di concludere il suo mandato.

I sindaci delle più grandi città italiane, Milano e Roma, hanno scritto una lettera rivolta al premier Draghi ed ai partiti. Al suo interno, chiedono di cessare la crisi di governo a cui stiamo assistendo. La richiesta è stata portata avanti anche da alcune associazioni di categoria, come i farmacisti, i professionisti sanitari e i trasportatori. 

La loro richiesta è la seguente: “Chiediamo a Mario Draghi di andare avanti”. L’appello dei sindaci si rivolge al presidente del Consiglio. Quest’ultimo, anche dopo il rifiuto del presidente della Repubblica Sergio Mattarella di ufficializzare le sue dimissioni, sembra non voler cambiare idea sulla sua scelta.  

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La lettera scritta dagli enti locali delle maggiori città italiane

Numerosi enti locali, quali sindaci ed anche alcune associazioni professionali, durante queste ore chiedono a quello che ormai è diventato ex premier di continuare l’azione dell’attuale esecutivo. “L’Italia non può restare senza una guida autorevole e sicura in un momento storico come quello che stiamo vivendo”. È questa una parte del contenuto della lettera invitata a Mario Draghi, in cui gli enti chiedono a gran voce che il mandato dell’ex premier venga portato a termine. 

Mario Draghi

E continuano: “Noi Sindaci, chiamati ogni giorno alla difficile gestione e risoluzione dei problemi che affliggono i nostri cittadini, chiediamo a Mario Draghi di andare avanti. E di spiegare al Parlamento le buoni ragioni che impongono di proseguire l’azione di governo. Allo stesso modo chiediamo con forza a tutte le forze politiche presenti in Parlamento che hanno dato vita alla maggioranza di questo ultimo anno e mezzo di pensare al bene comune. E di anteporre l’interesse del Paese ai propri problemi interni”. 

“La caduta del governo Draghi metterebbe a rischio molti investimenti a favore dei cittadini delle nostre Regioni. Invito i miei colleghi a condividere il mio appello affinché Draghi rimanga al suo posto”, dice Toti. 

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 17-07-2022


Crisi di governo, l’ultimatum di Conte a Draghi 

Caldo record, mezza Europa in allerta