Governo, una tregua di 15 giorni: la Lega mette alla prova il MoVimento

Governo, Lega e Movimento Cinque Stelle alla prova: tra economia, sblocca Cantieri, salva Roma e decreto Sicurezza Bis i prossimi quindici giorni saranno decisivi.

Governo Lega M5S alla prova del nove. Continua a procedere tra alti e bassi il rapporto tra la Lega e il Movimento Cinque Stelle. I due alleati di governo, richiamati all’ordine da Giuseppe Conte, hanno collaborato e trovato una soluzione per quanto riguarda il codice degli appalti e hanno fatto fronte comune di fronte alle richieste dell’Ue che minaccia sanzioni. Ma non mancano i punti di contrasto ancora pericolosamente irrisolti.

Le condizioni di Salvini e Di Maio per proseguire la collaborazione al governo

Salvini e Di Maio affermano di voler procedere con questa esperienza di governo ma ognuno detta le proprie condizioni. Il Movimento Cinque Stelle chiede rispetto per tutti i suoi ministri, la Lega chieda che si abbandoni la politica del no per intraprendere la via del fare.

Lauigi Di Maio e Matteo Salvini
Roma 01/06/2018 – giuramento Governo Italiano / foto Insidefoto/Image nella foto: Luigi Di Maio-Matteo Salvini

Salvini e le liti con Fico e Toninelli

In realtà già poche ore dopo la famigerata conferenza stampa di Giuseppe Conte il leader della Lega Matteo Salvini era alle prese con una serie di schermaglie verbali con il presidente della Camera Roberto Fico (in quota MoVimento) e con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli.

Danino Toninelli
Danilo Toninelli

Ostacolo Europa: governo Lega Movimento Cinque Stelle chiamato a scongiurare le sanzioni e una manovra bis

Stando a quanto riferito da Libero, la base del Carroccio avrebbe iniziato a fare pressioni su Salvini perché si arrivi a una frattura con il Movimento Cinque Stelle. Che il governo possa durare altri quattro anni ormai non lo dice più nessuno, neanche il premier. Ma di certo non può cadere adesso.

Prima di ogni passo storicamente e politicamente importante bisogna risolvere la grana economica. Bisogna studiare una strategia per scongiurare le sanzioni europee o una nuova manovra economica. Se il governo fallisse la missione le percentuali di gradimento scenderebbero vertiginosamente rilanciando addirittura le quotazioni del Partito democratico.

Insomma, tra sblocca Cantieri, Salva Roma, decreto Sicurezza Bis e questione economica, i prossimi quindici giorni saranno decisivi per capire se il governo potrà andare avanti oppure no.

ultimo aggiornamento: 06-06-2019

X