Ibrahimovic-Milan, c'è l'ok del club: ma lo svedese non è convinto

Obiettivo Ibra, il Milan è convinto: ma lo svedese?

Dopo i tifosi, anche i dirigenti rossoneri si sarebbero convinti. Ma Zlatan non ha ancora deciso: ecco perché.

Mercato Milan, Zlatan Ibrahimovic è il primissimo obiettivo per l’attacco in vista di gennaio. Secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, anche il club rossonero si sarebbe convinto della bontà dell’operazione Ibra. Dal canto loro, i tifosi non hanno mai avuto dubbi sul fatto che lo svedese possa dare un contributo importante alla causa, mentre i vertici di via Aldo Rossi nutrivano qualche dubbio in merito.

Come detto, però, anche la società milanista si sarebbe convinta dell’utilità dell’esperto attaccante, un’esigenza tecnica che i dirigenti di Casa Milan non pensavano di dover affrontare già nel corso della sessione invernale del calciomercato. Tutti d’accordo, dunque: Zlatan è l’unico in grado di dare una svolta, o meglio, una svegliata alla squadra.

Stando all’indiscrezione riferita dal noto giornale, i rossoneri sarebbero intenzionati a proporre a Ibrahimovic un contratto di diciotto mesi, soluzione che potrebbe andar bene al giocatore classe ’81, il quale ha deciso di chiudere la sua esperienza nella Major League Soccer con i Los Angeles Galaxy. Ibra prenderà una decisione sul suo futuro nelle prossime settimane, probabilmente entro metà dicembre.

Zlatan Ibrahimovic
Fonte foto: https://www.facebook.com/ZlatanIbrahimovic

Mercato Milan, Ibrahimovic prima scelta per l’attacco

Il ritorno al Milan avrebbe il sapore della grande sfida per il fuoriclasse di Malmö. Se riuscisse a riportare in alto la squadra di Pioli, infatti, entrerebbe definitivamente nel cuore dei tifosi. Al contrario, però, in caso di “fallimento”, rischierebbe di intaccare l’ottimo ricordo che ha lasciato da queste parti. Ecco perché, prima di prendere una decisione, vuole valutare bene cosa fare.

Secondo il quotidiano La Repubblica, invece, la questione sarebbe anche (se non soprattutto) economica. Zlatan sarebbe sì disposto a tornare in Serie A, ma avrebbe chiesto un milione al mese per firmare un contratto fino alla prossima estate. La sensazione, comunque, è che si possa chiudere a 4 milioni anziché a 6.

Ecco un video con alcune giocate di Ibrahimovic:

ultimo aggiornamento: 16-11-2019

X