Moise Kean, no del Milan a Raiola. E su Ibra c'è il Bologna

Raiola propone Kean: no del Milan. E su Ibra insiste il Bologna

Il giovane attaccante dell’Everton non convince i rossoneri. Sul fronte Ibraimovic, ecco le parole di Bigon: “Affascinati dall’idea”.

Mercato Milan, Moise Kean tra gli obiettivi per gennaio? A quanto pare no. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, il rappresentante dell’ex Juve, il noto manager Mino Raiola, aveva proposto il giocatore ai rossoneri, i quali avrebbero però rifiutato.

Il ragazzo sta faticando ad ambientarsi all’Everton e sarebbe ben felice di tornare in Serie A. I Toffees hanno investito quasi 27.5 milioni di euro più bonus per strappare il centravanti alla Juventus, ma il suo rendimento, fin qui, ha lasciato parecchio a desiderare. La società inglese potrebbe lasciarlo partire in prestito, anche perché sarebbe complicato, al momento, cederlo senza generare una minusvalenza.

Come detto, Mino Raiola ha bussato alla porta del Milan proponendo il suo assistito. I vertici di via Aldo Rossi, però, non sarebbero così convinti della bontà dell’operazione. Moise Kean, infatti, non convince appieno per età e caratteristiche. Maldini e Boban, infatti, sono alla ricerca di una punta di esperienza e con qualità differenti da quelle del classe 2000.

Zlatan Ibrahimovic
Fonte foto: https://www.facebook.com/ZlatanIbrahimovic/

Mercato Milan, Moise Kean non convince

Zlatan Ibrahimovic (altro calciatore della scuderia di Raiola) resta la prima scelta dei rossoneri. Lo svedese, dopo aver detto addio ai Los Angeles Galaxy, è libero di firmare con un’altra squadra. Sulle tracce dello svedese, oltre al Milan, ci sarebbe anche il Bologna.

A tal proposito, ecco le parole del direttore sportivo del club rossoblù, Riccardo Bigon, rilasciate a Sky Sport: “Manca un mese e mezzo all’apertura del calciomercato, Ibrahimovic e il mister, come già detto, hanno un rapporto personale molto forte, si sono sentiti. Lui ha manifestato un’apertura all’idea di venire a Bologna, ma adesso si prenderà del tempo, dopo avere annunciato l’addio alla MLS, per valutare tutte le possibilità sul suo futuro. Noi siamo molto affascinati da questa situazione, ma è chiaro che non la controlliamo al 100%, la scelta è esclusivamente del calciatore, noi aspettiamo ed in caso siamo pronti e più che positivi”.

Ecco un video con alcune giocate di Moise Kean:

ultimo aggiornamento: 16-11-2019

X