Il ceo di Amazon, Jeff Bezos, si regala un megayacht lungo 127 metri del valore di mezzo miliardo. E’ la barca a vela più grande del mondo.

E’ praticamente pronto il megayacht di Jeff Bezos. Si tratta di una costruzione da record, lunga più di un campo da calcio, dal costo di mezzo miliardo e dotato, tra l’altro, di atterraggio per elicotteri.

Il megayacht di Bezos

L’ultimo regalo che si è fatto il magnate di Amazon è dunque una imbarcazione da record, la più grande a vela. Del resto, Bezos è il più ricco del mondo per il quarto anno consecutivo, con un patrimonio di 177 miliardi di dollari: nel 2020, 64 miliardi in più dell’anno precedente, grazie alla crescita delle azioni del colosso dell’e-commerce. Per vedere Project Y721 (il nome tecnico del megayacht), bisognerà attendere un mese secondo le stime di Bloomberg. La struttura è attualmente in fabbricazione e al cantiere olandese Oceanco.

https://www.youtube.com/watch?v=8OeshEB3PKY

I dettagli

L’ultimo acquisto del magnate di Amazon è un megayacht lungo 127 metri, commissionato per 500 milioni di dollari. Molti dettagli sono ancora top secret ma i siti specializzati in megayacht hanno trovato indiscrezioni comuni: la nuova barca di Bezos avrà tre ponti e sarà costruita in acciaio e carbonio così da limitare il peso a 3.000 tonnellate. Saranno solo 6 (al massimo 7) le cabine, con una suite posizionata a prua che equivale ad un appartamento di almeno 250 mq. Come si parla di un’area barbecue, ampia come un ristorante. Mostruosa la superficie velica stimata in 3.500 mq, retta dai sofisticati alberi Dyna Rig, ossia rotanti indipendenti con attrezzatura velica autoportante (non c’è sartiame). Da qui arriva uno spunto massimo a vela superiore a 30 nodi. Curiosità: visto che i tre enormi alberi impedivano di posizionare l’eliporto sull’imbarcazione, Bezos ha ordinato a Oceanco un tender di 30 metri che darà la possibilità all’elicottero di atterrare, magari pilotato personalmente dalla sua fidanzata Laurene Sanchez, che possiede il brevetto di volo.


Chi è Gianluigi Paragone, il leader di Italexit

Chi è Claudio Ranieri