Il Milan alza l'asticella per Belotti: ottanta milioni più Lapadula, Niang o Bertolacci

Il Milan alza l’asticella per Belotti: ottanta milioni più Lapadula, Niang o Bertolacci

Il Milan torna alla carica per Belotti: ottanta milioni sul piatto più un cartellino di quelli pesanti.

Milan mercato news – Con il nome di Morata che continua a circolare prepotentemente nel mondo rossonero, arrivano indiscrezioni dal mondo Milan secondo cui Fassone e Mirabelli avrebbero in mente una nuova strategia per provare a portare a casa Belotti, punta di diamante del Torino, destinato a infiammare l’estate calcistica.

Dai settanta milioni originariamente preparati, il Milan sarebbe pronto a metterne sul piatto ottanta – cifra che si avvicina di molto alla clausola fissata per l’attaccante azzurro – più il cartellino di uno tra Lapadula, Niang e Bertolcci, con quest’ultimo non propriamente nel cuore di Mihajlovic, il quale non scommise su di lui ai tempi del Milan. Discorso diverso invece per Niang, giocatore che incontrerebbe il favore del tecnico ma che di certo al momento non può essere paragonato a Belotti. Sponda granata, l’idea sarebbe quella di trattenere il giocatore almeno un altro anno a Torino, ma molto dipenderà dalla volontà del giocatore che vede all’orizzonte i mondiali di Russia che si disputeranno nel 2018 e dovrà decidere quale piazza potrà essere la più adatta per dargli la giusta visibilità agli occhi del CT Ventura. Insomma, abbandonare la via vecchia per quella nuova?

ultimo aggiornamento: 01-06-2017

X