Fofana nel mirino del Milan. Mirabelli alla caccia del vice-Kessié

Il ds rossonero segue il centrocampista dell’Udinese, entrato nella ripresa contro il Milan. Fofana ha caratteristiche simili all’ivoriano ex Atalanta.

chiudi

Caricamento Player...

E’ entrato nella ripresa di Milan-Udinese e i bianconeri, seppur senza creare patemi a Donnarumma, hanno trovato maggiore equilibrio e sostanza. Il merito è di Seko Fofana, centrocampista classe ’95. Il 22enne francese di origini ivoriane sta infatti tornando ai suoi livelli dopo il grave infortunio del marzo scorso, quando in occasione della sfida con la Juventus si è fratturato il perone.

Il Milan sulle sue tracce

Secondo quanto appreso da calciomercato.com, proprio il club rossonero sta monitorando con grande attenzione le prestazioni di Fofana. L’ex Manchester City piace molto a Mirabelli e il suo staff sarà presente in diverse occasioni a Udine per visionare da vicino il centrocampista. Il Milan ha già intavolato con l’Udinese un discorso riguardante Jakub Jankto, mancino della Repubblica Ceca. Ora, tra i bianconeri, ci segnala anche Fofana tra gli obbiettivi concreti dei rossoneri.

Modello Yaya Touré

Fofana è nato a Parigi e ha passaporto francese anche si sente ivoriano a tutti gli effetti, tanto da essere nel giro della Nazionale del Paese africano. Come tutti i centrocampisti degli Elefanti, il modello a cui ispirarsi è Yaya Touré. Anche perché l’attuale giocatore dell’Udinese ha vissuto una stagione in forza ai Citizens, prima di un paio di prestiti.

Le caratteristiche

Nell’estate del 2016 l’Udinese ha l’intuizione e ingaggia Fofana per una cifra pari a 3,8 milioni. Il contratto dura attualmente fino al 2022. Il giocatore ha un fisico potente a cui si abbinano grandi doti dinamismo, con una capacità di calciare a rete con entrambi i piedi. Fofana, infatti, ha avuto un ottimo impatto con la Serie A, dove ha segnato 5 gol in 22 gare. Le sue doti ricordano molto quelle di Kessié, rispetto al quale Mirabelli è intenzionato a trovare un vice.