Pezzotto, il decoder pirata con tutte le tv del mondo

Pezzotto: le Iene spiegano molto bene il funzionamento e i costi del decoder pirata che con un solo account unisce le principali reti tv a pagamento.

Una volta esistevano le tessere pirata che servivano per vedere le pay tv che utilizzavano decoder con tessera, ora si è diffusa a livello mondiale la pirateria che mira alla rete. Ormai molti broadcaster televisivi, come ad esempio Netflix oppure il recente Dazn utilizzano le rete per trasmettere i loro contenuti a pagamento.

I pirati hanno realizzato un servizio illegale con il quale si possono vedere tutti i canali televisivi anche quelli a pagamento come Sky, Mediaset Premium e Netflix con un solo abbonamento. In sintesi hanno costruito un sistema di messa in onda di segnali televisivi su reti informatiche, e in particolare sulla rete più comune, Internet.

Il servizio delle Iene sul decoder illegale

Dal punto di vista dell’utente, che ribadiamo acquista un servizio illegale, la semplicità del sistema è tale che in un ambito dove per fruire di tutta la proposta televisiva, bisognerebbe avere molteplici account con relative gestioni di password e pagamenti, capiamo che è molto accativante.

D’altra parte stiamo parlando di un attività illegale che non può che danneggiare il sistema, impoverendo o comunque danneggiando enormemente i relativi broadcaster.

Fermo restando che siamo rimasti stupiti di come dei pirati si siano dimostrati “ingenui” nel dare tutte le informazioni, nel servizio delle Iene, viene spiegato e dettagliato molto bene il funzionamento con i relativi costi del decoder pirata.

Netflix

Pezzotto: il decoder pirata per avere Sky, Dazn e Netflix a 12 euro al mese. Ma si rischia il carcere

I numeri degli abbonati al pezzotto sono enormi, anche perche da come si evince molto bene dal servizio televisivo non stiamo parlando del semplice “furbetto” che si è ingegnato ma bensì, di una vera è propria criminalità organizzata, con moltissimi installatori in tutta Italia.

La stima, al ribasso, è di circa un milione e mezzo di abbonati soltanto nel nostro Paese.

Nel servizio delle Iene viene spiegato che oltre a tutti i film si possono vedere anche le partite, stiamo parlando di una scatoletta tipo decoder che permette di ricevere tutti i segnali delle televisioni pubbliche private e a pagamento dell’intero pianeta.

Il Pezzotto, l’ultima evoluzione della TV pirata, il suo successo è dovuto anche alle connessioni internet sempre più veloci e grazie anche a queste innovative piattaforme come Sky che sono disponibili anche online e non più solo via satellite, inoltre sono nate piattaforme come da Dazn e Netflix usufruibili esclusivamente on-line.

La rete è piena di siti e consigli su come truffare il sistema, ci sono gruppi e portali dove viene spiegato nel dettaglio cosa fare per riuscire a vedere tutto quanto.

Ovviamente non è gratis, ma il prezzo è molto vantaggioso rispetto agli abbonamenti ufficiali della pay-tv.

Chi vende questi pacchetti è pronto a seguirti online passo passo per aiutarti a configurare il tutto. Se hai una smart TV, che quindi si può connettere a internet ti fanno scaricare un’applicazione, altrimenti ti mandano a casa un piccolo decoder tecnicamente detto Box Android che trasforma la tua normale televisione in una smart TV che si connette ad internet con il WiFi oppure con il cavo di rete.

 

ultimo aggiornamento: 14-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X