Il ritorno di Ibrahimovic al Milan prende corpo: lo svedese ha i rossoneri nel cuore

Il ritorno di Ibrahimovic al Milan non è utopia: Zlatan cerca casa, Mirabelli un attaccante di spessore per Vincenzo Montella.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo un inizio con i fuochi d’artificio, il mercato del Milan sembra essersi impanato proprio sul più bello, ossia al momento di portare a casa un attaccante di spessore in grado di assicurare gol in Italia e in Europa e gioco. Depennato quasi del tutto il nome di Belotti dalla propria lista, Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli stanno incontrando difficoltà anche per quanto riguarda Diego Costa. Con Aubameyang che resta un sogno possibile ma difficile, aumentano con il trascorrere dei giorni le quote del clamoroso ritorno di Ibrahimovic al Milan.

Il ritorno di Ibrahimovic al Milan non è utopia: ecco perché si può

Come detto, la ricerca dell’attaccante del futuro si sta dimostrando per il Milan più difficile del previsto, ed è per questo motivo che, visto il poco tempo a disposizione, Fassone e Mirabelli potrebbero fare rotta su Nikola Kalinic, per il quale avrebbero già trovato un accordo di massima con la Fiorentina. Montella ha chiesto ai dirigenti di dare una stretta importante alle trattative in corso per poter lavorare con i nuovi elementi e fare della rosa a disposizione una squadra a tutti gli effetti, collaudata nei meccanismi e nelle intese. Il nome dell’attaccante croato però, siamo onesti, non esalta gli animi della tifoseria e potrebbe non bastare per il tanto ambito salto di qualità, e proprio per questo motivo il Milan potrebbe fare rotta su Zlatan Ibrahimovic, messo alla porta dal Manchester United e in attesa di una buona offerta.

Ritorno di Ibrahimovic al Milan
Zlatan Ibrahimovic

Lo svedese ha fatto sapere di voler rimanere in Europa e sarebbe ben lieto di fare ritorno nella Milano rossonera. Certo, l’accordo economico per l’ingaggio non sarebbe facile da trovare, ma uno sforzo congiunto potrebbe coronare l’operazione. Nelle ultime ore il campione svedese ha pubblicato sui suoi profili social la locandina di un videogioco che lo ritrae con un’armatura rossa e nera. Che sia un indizio?

Videogiochi (e modestia) a parte, è evidente che Ibrahimovic e il Milan potrebbero davvero tornare a sedere al tavolo delle trattative. A quel punto potrebbe succedere di tutto…