La Gazzetta dello Sport porta alla luce alcuni scatti che mostrano Michael Schumacher in sella all’Aprilia Rsv4 in una sorta di test casuale rimasto segreto.

Alla fine del mese di ottobre del 2021 la Gazzetta dello Sport ha portato alla ribalta un curioso episodio che vede coinvolto Michael Schumacher: il campione di Formula 1, in un test rimasto segreto per anni, ha girato in pista a bordo dell’Aprilia Rsv4. Ma andiamo con ordine.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Michael Schumacher e il test segreto con l’Aprilia nel 2009

Siamo nel 2009 e ci troviamo sul tracciato di Valencia. In pista gira una Aprilia Rsv4. Alla guida, ma questo lo si sarebbe scoperto solo dopo, c’è Michael Schumacher. Il momento l’Aprilia dispone di una moto di qualità, veloce e affidabile. Ma la Ducati non è ancora alla portata. Per questo motivo viene chiesto al team che si occupa dei test di continuare a lavorare per migliorare la messa a punto della moto. E a Valencia si lavora proprio per la messa a punto della moto.

Nel frattempo Michael Schumacher dopo il primo ritiro dalla F1 ha coltivato la sua passione per le moto. Non un fatto così insolito. Anche oggi i piloti di Formula 1 sono attratti dalle due ruote e viceversa. E Michael Schumacher in quel 2009 è proprio lì, a Valencia. Si reca nel box Aprilia, scambia alcune parole con i membri del team. Dalla teoria alla pratica, se si parla di Michael, il passo è breve.

Michael Schumacher
Michael Schumacher

I giri in pista, le sensazioni e la decisione del team di non divulgare la notizia. Poi la prima vittoria con Max Biaggi

Il team dei test Aprilia propone a Schumacher di fare qualche giro in pista sulla moto. Così, tanto per avere un parere esterno. Il parere di uno che di motori ha dimostrato di capirci qualcosa insomma. Ma c’è un problema. Per far girare Schumacher in sella all’Aprilia servirebbero le autorizzazioni da parte del team e non solo. Ma c’è una soluzione. Prima si fa girare Schumi in pista e poi si comunica il tutto al team. E così succede. Il campione tedesco porta a termine una decina di giri e trasmette al team le sue sensazioni sulla moto.

In casa Aprilia, quando viene comunicata la particolare parentesi-Schumacher, si decide di mantenere il test segreto. Così segreto che la storia emerge solo a dodici anni di distanza da quei giri in pista. Nota di colore. A distanza di poche settimane dal test di Schumi l’Aprilia vince il suo primo GP con Max Biaggi.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 29-10-2021


Alitalia, proroga al 2023 della Cig e rimborso biglietti fino al 2022

Mondiali Ginnastica Artistica, argento per le Farfalle