Ilaria Cucchi querela Matteo Salvini per la frase 'la droga fa male"

“La droga fa male”, Ilaria Cucchi querela Matteo Salvini

Ilaria Cucchi querela Matteo Salvini per le dichiarazioni del leader della Lega in seguito alla conclusione del processo sulla morte di Stefano.

Ilaria Cucchi querela Matteo Salvini per la frase la droga fa male pronunciata dal leader della Lega dopo la condanna di due carabinieri per la morte del geometra romano.

Matteo Salvini Castel Volturno
fonte foto https://www.facebook.com/salviniofficial/

Ilaria Cucchi querela Matteo Salvini

La sorella di Stefano Cucchi aveva risposto alle parole del ministro annunciando di star valutando insieme con i suoi legali la possibilità di procedere per vie legali e a pochi giorni di distanza annuncia la querela nei confronti di Matteo Salvini.

Ilaria Cucchi
fonte foto https://www.facebook.com/Ilaria-Cucchi-169874873028733/

Ilaria Cucchi: “Non posso fare altro”

La sorella di Stefano Cucchi ha annunciato la sua decisione su Facebook e ha motivato la sua mossa con un lungo post che ha diviso l’opinione pubblica.

“Sono solo una normale cittadina ma non posso fare altro che querelarlo. Mi piacerebbe tanto che l’attuale ministro dell’Interno sostituisse la costituzione di parte civile fatta proprio dal sig. Salvini con la propria. Non sono un avvocato ma forse potrebbe essere possibile”.

In molti hanno spalleggiato Ilaria in questo nuovo capitolo della battaglia per la giustizia e per la verità, altri l’hanno accusata di cercare visibilità, notorietà e denaro sfruttando la morte del fratello.

La posizione di Matteo Salvini

Il leader della Lega, intercettato dai giornalisti a poche ora dalla sentenza di condanna di due carabinieri, responsabili della morte per omicidio di Stefano Cucchi, aveva detto che il caso dimostra “che la droga fa male“. L’esternazione di Matteo Salvini non ha fatto piacere a Ilaria, che aveva risposto ricordando al fu ministro che Stefano è stato pestato e ucciso ed è morto per le percosse. Non per la droga.

ultimo aggiornamento: 19-11-2019

X