Panico tra i passeggeri del treno che si vedono circondati da un paesaggio in fiamme.

Il convoglio è riuscito a ripartire dopo pochi minuti fermo sui binari circondato dalle fiamme. E’ successo vicino alla capitale in Spagna su un treno da Madrid a Ferrol. Un vasto incendio si propagava lungo l’autostrada nazionale N-631 all’altezza di Losacio, in provincia di Zamora (Castiglia a León). Dai finestrini i passeggeri vedevano le fiamme sempre più vicine. I passeggeri hanno iniziato a farsi prendere dal panico anche perché le fiamme hanno costretto il treno a fermarsi.

A causa dell’incendio il traffico tra Madrid e la Galizia è stato sospeso dalle 9:45 circa sospendendo la circolazione tra Zamora-Sanabria e tra Moreruela de Tábara e Litos. Dopo pochi minuti di paesaggio in fiamme il treno fortunatamente ha ripreso a viaggiare. Questo treno dove è stato girato il video è stato l’ultimo a transitare sui binari prima del blocco a causa del propagarsi dell’incendio.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

In Spagna non si arrestano gli incendi

«Il fuoco si stava avvicinando da entrambi i lati della strada», riferiscono passeggeri a bordo del treno. «Il vento ha fatto sì che si propagasse». «Ci siamo fermati pochi minuti e abbiamo proseguito a passo lento fino a quando non siamo usciti dal pericolo», ha aggiunto. Intorno a mezzogiorno, l’azienda pubblica spagnola Renfe ha riferito dell’istituzione di «un piano di trasporto alternativo su strada tra Zamora e Sanabria per i passeggeri a bordo di treni che fossero interessati».

Da nord a sud del paese quest’anno in Spagna gli incendi hanno bruciato 4.500 ettari di terreno. Le alte temperature che stanno dilaniando il sud dell’Europa stanno scatenando vasti e pericolosi incendi in Italia ma soprattutto in Spagna, Grecia e Portogallo ma anche in Francia. Caldo record anche nei paesi del nord come Regno Unito e Olanda.

In Spagna si susseguono in tutto il paese decine di incendi. Nella regione di Estremadura, al confine con il Portogallo, un “focolaio la cui evoluzione è sfavorevole” ha causato la chiusura dell’autostrada A5 fino a Madrid. La situazione peggiora sempre di più in mancanza di precipitazione e caldo record che si attesta ancora un’altra settimana.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 19-07-2022


Quanto durerà l’ondata di caldo? Ne parlano gli esperti 

Putin a Teheran: vertice con Erdogan e Raisi