Torrazza Piemonte (Torino), incendio in un centro Amazon. Le fiamme hanno avvolto un carrello robotizzato, evacuati in via precauzionale 400 dipendenti.

Paura per un incendio nel centro Amazon di Torrazza Piemonte (Torino), dove un carrello robotizzato è stato avvolto dalle fiamme facendo scattare l’allarme. I quattrocento dipendenti che lavorano nella struttura sono stati fatti uscire dall’edificio in via precauzionale. Fortunatamente non si registrano feriti e le fiamme sono state domate dal sistema di sicurezza entrato immediatamente in funzione dopo che è scattato l’allarme anti-incendio.

Incendio nel centro Amazon di Torrazza Piemonte (Torino)

I dipendenti sono stati fatti evacuare per motivi d sicurezza ma molti in via semplicemente precauzionale. Le fiamme infatti hanno interessato un’area circoscritta e non si sono propagate nello stabile. Il rischio è che l’incendio potesse coinvolgere altre zone dello stabilimento o altri macchinari presenti, invece la situazione è tornata sotto controllo già prima dell’intervento dei Vigili del Fuoco.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Amazon
fonte foto https://www.facebook.com/amazon.it/

Il rogo, che stando a quanto si apprende ha interessato un macchinario, è stato infatti domato in pochi minuti ed è bastato il sistema anti-incendio a spegnere le fiamme.

L’intervento dei vigili del fuoco

I Vigili del Fuoco, allertati dai dipendenti, si sono comunque recati sul luogo per accertamenti e per valutare la situazione, rientrata nella normalità in poco tempo e fortunatamente senza conseguenze né feriti.

Le cause dell’incendio

Restano da chiarire le cause dell’incendio. Le autorità competenti dovranno valutare se si sia trattato di un evento accidentale o se le fiamme siano divampate per un errore umano.


Lancia bambina di 16 mesi dal balcone e poi si butta: morta la piccola, 35enne in gravi condizioni

Torino, sequestrato arsenale a gruppo di estrema destra: c’è anche un missile