Il rapporto del Congresso Usa sui disastri aerei dei Boeing 737 Max. Una lunga serie di gravi errori tecnici e controlli poco meticolosi.

Arriva una svolta nell’indagine sui due incidenti aerei che hanno visto protagonisti i Boeing 737 MAX, e la svolta arriva dalla conclusione dell’inchiesta del Congresso Usa. Un lavoro durato diciotto lunghi mesi che alla fine inchioda i vertici della Boeing.

Le due tragedie: il Lion Air 610 e l’Ethiopian Airlines 302

La Boeing era finita al centro delle polemiche per due tragici incidenti avvenuti a pochi mesi di distanza l’uno dall’altro. Gli incidenti in questione sono quello del Lion Air 610 del 29 ottobre 2018 e quello dell’Ethiopian Airlines 302 del 10 marzo 2019. Nel primo incidente persero la vita 189 persone, nel secondo 157.

Boeing 737, i risultati dell’inchiesta del Congresso Usa

Il Congresso Usa ha aperto un’inchiesta per fare luce sui drammatici incidenti. E le conclusioni sono una condanna ferma per la società.

Secondo il documento, gli incidenti in questione non sono stati causati da un errore tecnico, da un errore da parte del pilota o di un problema estemporaneo e imprevedibile. Gli incidenti sarebbero il drammatico risultato di una serie di errori commessi dagli ingegneri della Boeing, ai quali si aggiunge la poca trasparenza da parte della società. Chiude il quadro un controllo insufficiente da parte della Faa, la Federal Aviation Administration.

Nel documento a cura della Commissione Trasporti della Camera emergono errori e scorrettezze. Si parla addirittura di una cultura dell’occultamento.

Il Boeing 737 MAX è figlio di errori in fase di progettazione e sviluppo. Errori che hanno portato a problemi mai risolti. La Faa non avrebbe monitorato con la dovuta attenzione sul modello in questione.

Incidente aereo
Incidente aereo

Il lavoro di indagine

Il documento in questione nasce da un meticoloso lavoro di indagine e da una lunga serie di interrogatori, dai quali emergono con chiarezza due fattori. Il primo, era evidente sin dalla prima fase di test che l’aereo avesse problemi e che i piloti non potessero padroneggiarlo nel migliore dei modi in base alle loro conoscenze e in base alla loro esperienza di volo. Il secondo aspetto è che i vertici della Boeing non avrebbero dato il giusto peso e il giusto credito alle critiche. Probabilmente per non rimandare la vendita del prodotto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
boeing 737 Max cronaca Ethiopian Airlines

ultimo aggiornamento: 17-09-2020


Omicidio Colleferro, i fratelli Bianchi incastrati da una foto

Francesco Bellomo rinviato a giudizio per il caso ‘dress code’