Incidente a Gardaland: bimba sbalzata da giostra tazze

Incidente nel parco divertimenti di Gardaland, quando una bambina è stata sbalzata dalle giostra delle tazze.

chiudi

Caricamento Player...

Una bimba di sei anni è stata ricoverata dopo essere stata sbalzata mentre girava nella nota giostra delle tazze di Gardaland; le dinamiche dell’incidente, occorso il 26 dicembre, non sono ancora state chiarite e si sta indagando; la bambina è stata visitata in ospedale, dove è stata sottoposta a degli accertamenti.

La dinamica dell’incidente

La bambina si trovava al parco divertimenti sul Lago di Garda, Gardaland, nel giorno di Santo Stefano. Sotto gli occhi della madre, la bambina si stava divertendo girando nella famosa giostra delle tazze. L’incidente si è verificato all’improvviso, quando la bambina è stata sbalzata via dalla giostra durante la rotazione e ha battuto la testa con violenza. A dare immediatamente l’allarme è stata la mamma della piccola, che ha urlato per far fermare subito la giostra.

La bambina è stata visitata dal medico presente nel parco divertimenti e poi prontamente accompagnata all’ospedale di Bussolengo dove ha ricevuto assistenza e cure. La piccola non è in pericolo di vita, stando alle notizie riportate sulla stampa.

Giostra chiusa

Le cause dell’incidente sono ancora da chiarire, anche perché questo tipo di giostra è considerata tra le più adatte ai piccoli, anzi, è ritenuta piuttosto innocua data la velocità moderata con cui le tazze girano.

Per il momento la magistratura ha disposto in merito alla chiusura della giostra fino a quando non saranno state rese note le dinamiche che hanno portato all’incidente.