Incidente asse mediano, tir perde il carico di patate sulla tangenziale, morta una ragazza di ventinove anni che viaggiava nella carreggiata opposta.

Incidente sull’asse mediano all’altezza di Afragola, dove una ragazza di ventinove anni ha perso la vita travolta da quintali di patate. Secondo le prime informazioni raccolte, un tir che procedeva in direzione Acerra ha perso il carico che trasportava. Le patate hanno invaso la carreggiata sulla quale viaggiava il mezzo ma anche quella opposta colpendo in pieno la macchina della ventinovenne.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Incidente sull’asse mediano, morta una ragazza di ventinove anni

L’incidente è avvenuto sull’asse mediano, all’altezza di Afragola. Un camion, forse per problemi tecnici o comunque per cause ancora in via di accertamento, ha perso il carico di patate che trasportava. I tuberi si sono riversati sulla strada invadendo la corsia opposta e uccidendo una ragazza di ventinove anni originaria di Forchia.

Immediato l’intervento sul posto dei carabinieri e dei soccorritori. Purtroppo per la giovane non c’è stato nulla da fare. La ragazza, dopo essere andata a sbattere contro il guard rail, è rimasta incastrata tra le lamiere. Inutile la corsa in ospedale, dove è morta poco dopo il suo arrivo.

Incidente carabinieri
Incidente carabinieri

Le cause dell’incidente

Non si esclude che a causare la perdita del carico sia stato il fatto che il mezzo fosse troppo pieno. Le dinamiche e le cause dell’incidente sono al vaglio degli inquirenti.

Traffico congestionato

L’incidente ha avuto ripercussioni sul traffico con il tratto interessato che è stato momentaneamente bloccato per consentire agli addetti di liberare la carreggiata dai resti della macchina della ventinovenne e dalle patate che hanno invaso la strada.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 20-06-2019


Incidente sull’A19 Palermo-Catania, un morto e tre feriti

La Sea Watch attacca: “Italia al confine tra umanità e disumanità”. Salvini: “Trafficano essere umani”