Incidente in montagna, due alpinisti italiani morti sul Monte Bianco. Sono caduti dalla cresta Kuffner, forse a causa della fitta nebbia.

Incidente sul Monte Bianco, con due alpinisti italiani che sono morti dopo essere caduti dalla cresta Kuffner, sul versante francese.

Incidente sul Monte Bianco, morti due alpinisti italiani

I due alpinisti italiani , originari di Genova, sarebbero partiti dal rifugio Torino, situato sul versante italiano del Monte Bianco. I corpi sono stati recuperati nei pressi della cresta Kuffner, dalla quale sarebbero caduti. Esattamente il ritrovamento è avvenuto sul versante nord del Mont-Maudit, a 4.100 metri di quota

Le ricerche sono iniziata dopo i due alpinisti avevano fatto sapere, intorno alle 17.00 di martedì, che sarebbero tornati in tre ore circa. I due invece non avrebbero fatto ritorno e non avrebbero più comunicato informazioni sulla propria posizione o sulle proprie condizioni, facendo così scattare l’allarme.

La ricostruzione dell’incidente

Secondo le prime ricostruzioni i due alpinisti italiani sarebbero caduti duecento metri più in alto circa rispetto al punto del ritrovamento, probabilmente durante la fase di discesa.

Restano da chiarire le cause dell’incidente. La più accreditata al momento sarebbe quella della fitta nebbia che ha interessato la zona. Nel tardo pomeriggio della giornata di martedì il versante francese del Monte Bianco è stato interessato dal maltempo o comunque da condizioni climatiche avverse. I due esperti alpinisti potrebbero essersi persi o potrebbero aver commesso un errore a causa della scarsa visibilità.

I due erano legati, quindi è probabile che uno dei due sia scivolato e abbia portato con sé il compagno.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza Monte Bianco Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 15-07-2020


Morta Galyn Görg, ballerina di ‘Fantastico’ e del Sandra e Raimondo Show

Autobus dirottato a Milano, 24 anni a Sy. ‘Pregiudizi per il colore della pelle, giustizia per i migranti morti in mare’