Incidente sul lavoro a Genova. Un operaio di 48 anni è morto dopo essere stato schiacciato da dei tubi.

SAN QUIRICO (GENOVA) – Un incidente sul lavoro è avvenuto in provincia di Genova nella giornata di mercoledì 10 novembre 2021. A perdere la vita, dalle prime informazioni riportate da La Repubblica, è stato un operaio di 48 anni. Immediata la chiamata ai soccorsi, ma il personale sanitario non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

E’ stata aperta un’indagine per cercare di ricostruire meglio l’accaduto e capire se sono state rispettate tutte le misure di sicurezza.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Operaio morto nel Genovese, indagini in corso

E’ in corso una ricostruzione di quanto accaduto a San Quirico. Dalle prime informazioni, l’uomo era impegnato in un cantiere quando è stato schiacciato da dei tubi che si sono sganciati dalla gru. La caduta molto probabilmente è stata provocata da una rottura del cavo e toccherà agli inquirenti capire se si è trattata di una leggerezza da parte dell’azienda oppure una cosa che non si poteva prevedere.

La chiamata ai soccorsi è stata immediata ma per il 48enne non c’era più niente da fare. Le indagini sono in corso e l’obiettivo resta quello di chiarire meglio l’accaduto.

Ambulanza
Ambulanza

I sindacati: “Servono regole rigide”

Duro il commento dei sindacati. Dalla Cgil hanno ricordato come “le norme di prevenzione e formazione devono essere due capitoli definiti di spesa e soprattutto l’unico strumento per garantire la sicurezza sul luogo di lavoro“.

Dalla Cisl, invece, hanno sottolineato come “ci troviamo davanti all’ennesima tragedia che conferma come la sicurezza sul lavoro sta peggiorando. Non conosciamo ancora le cause di questo incidente, ma quando un dipendente perde la vita è sempre una cosa evitabile, mai una fatalità“. E dalla Uil la richiesta di un incontro per dire stop a questi episodi che ormai sono all’ordine del giorno.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 10-11-2021


Nuovo incidente sul set del film Rust: tecnico delle luci morso da un ragno velenoso. Rischia l’amputazione del braccio

Covid, situazione critica in Germania: la Baviera dichiara lo stato di emergenza. A Berlino locali vietati per i non vaccinati