Incidente sul lavoro a Marano di Napoli, operaio morto dopo essere caduto da una impalcatura. Sembra che lavorasse in nero. Accertamenti in corso.

Incidente sul lavoro nel Comune di Marano di Napoli, dove un operaio è caduto da una impalcatura mentre stava tinteggiando un’abitazione. L’uomo, un cinquantanovenne, è precipitato da un’altezza di quattro metri. Per lui non c’è stato niente da fare.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Ancora un incidente sul lavoro: operaio morto a Marano di Napoli

Secondo le prime ricostruzioni l’uomo stava tinteggiando un’abitazione e si trovava su un’impalcatura quando, per motivi ancora da chiarire, è caduto nel vuoto da un’altezza di quattro metri circa.

Ambulanza
Ambulanza

Le indagini degli inquirenti

Sul caso indagano i carabinieri. Dalle prime informazioni sembra che l’uomo lavorasse in nero. Le autorità hanno disposto il sequestro della salma per procedere con l’esame autoptico per accertare le cause del decesso. Gli inquirenti dovranno poi chiarire la dinamica esatta dell’incidente per capire come e perché l’uomo sia caduto e se fosse in qualche modo assicurato con cavi, funi o ganci.

Si aggrava il bilancio delle morti sul lavoro

In questi ultimi mesi del 2021 si aggrava drammaticamente il bilancio delle morti sul lavoro, un’emergenza senza fine che non può non preoccupare anche alla luce del PNRR italiano, che prevede l’apertura di cantieri per la messa a terra delle opere. E non è un caso che i sindacati chiedano maggiori garanzie per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro.

ultimo aggiornamento: 16-09-2021


Green Pass obbligatorio e tamponi a prezzi calmierati: ecco quanto costeranno

Green Pass obbligatorio, con test molecolare la validità passa a 72 ore