Incontro Conte-Juncker, il premier: prevista la frenata del debito pubblico
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Juncker: Preoccupato dall’Italia. Conte: Il rallentamento era previsto

Juncker: Preoccupato dall’Italia. Conte: Il rallentamento era previsto

Incontro Conte-Juncker a Palazzo Chigi. Il premier in conferenza stampa: “Politica espansiva ma responsabile da perseguire”.

ROMA – Dopo i dati pubblicati dall’Ocse a Palazzo Chigi è andato in scena un incontro tra il premier Conte e il presidente della Commissione Europea Jean Claude Juncker. Al termine del summit il rappresentate dell’UE ha parlato in conferenza stampa, esprimendo la sua preoccupazione per il momento economico italiano: “Sono leggermente preoccupato – dichiara riportato da La Repubblicaper il fatto di vedere che l’economia continua a regredire e auspico le autorità italiane facciano sforzi supplementari per mantenere in vita la crescita italiana“.

Giuseppe Conte
Roma 25/05/2018 – consultazioni Quirinale / foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Giuseppe Conte

Incontro Conte-Juncker, il premier: “Rallentamento previsto. In settimana confidiamo di approvare il decreto crescita”

In conferenza stampa è intervenuto anche il premier Giuseppe Conte: “L’impalcatura fiscale – dichiara il presidente del Consiglio – non cambia rispetto allo scenario che abbiamo concordato a dicembre. Il rallentamento è stato riconosciuto come transitorio dalle regole europee“.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Il governo – continua il leader italiano – aveva previsto il rallentamento del debito pubblico. In base a questa previsione abbiamo elaborato una manovra che vuole perseguire una politica espansiva ma allo stesso tempo responsabile, approvando misure di cui il Paese necessitava da troppi anni per ristabilire equità sociale“. Il premier Conte svela anche delle novità sul decreto crescita: “In settimana speriamo di approvare il ddl con misure in grado di dare un impulso alla crescita che deve essere effettiva e potenziale“.

Una giornata lunga per il premier Conte che dopo l’incontro con Juncker sempre a Palazzo Chigi incontrerà il responsabile dell’Ocse che proprio ieri in un rapporto ha espresso la propria preoccupazione su riforme fondamentali come il Reddito di Cittadinanza e Quota 100. La tensione tra Italia e Unione Europea continua ad essere molto alta con il presidente del Consiglio che cerca di fare da pacere tra queste due istituzioni.

Di seguito il video con la conferenza stampa di Jean Claude Juncker e il premier Conte

Dichiarazioni alla stampa con il Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker

Pubblicato da Giuseppe Conte su Martedì 2 aprile 2019

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2019 15:26

Dati Ocse, Di Maio: basta intromissioni, austerità la facessero a casa loro

nl pixel