Il Governo al lavoro sul decreto di aprile: rifinanziamento cig, soldi ai sindaci e reddito di emergenza.

ROMA – Il Governo è al lavoro sul decreto di aprile. Nelle ultime ore il premier Conte ha intensificato i contatti con il resto della maggioranza per definire il prima possibile la misura e farla arrivare al Consiglio dei ministri nei primi giorni della prossima settimana visto che il 24 è prevista la seduta in Parlamento per lo scostamento di bilancio.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Dal reddito di emergenza ai soldi ai sindaci: cosa prevede il dl di aprile

La maggioranza sta definendo gli ultimi passaggi. Secondo le ultime indiscrezioni, si tratta di una misura molto più ricca economicamente della precedente per non lasciare indietro nessuno degli italiani. Previsto un rifinanziamento della cassa integrazione e dell’aumento dei bonus di 600 euro che dovrebbero passare a 800.

La grande novità, però, è rappresentata dal reddito di emergenza per dare un sostegno a tutti gli italiani che sono rimasti senza lavoro. Previsti anche dei soldi che saranno dati ai sindaci per continuare con la politica dei buoni pasto per le famiglie più bisognose.

Roberto Gualtieri
Roberto Gualtieri (fonte foto: https://www.facebook.com/nicolazingaretti)

L’allarme di Adepp: “Mancano i fondi per il bonus da 600 euro”

Il Governo è pronto ad aumentare il bonus di 600 euro a 800 ma è alto il rischio, secondo Adepp, dell’assenza delle coperture. L’Associazione nei dati inviati al Governo ha precisato come, al momento, mancano 48 milioni di euro per accettare tutte le domande.

Palazzo Chigi ha accolto l’invito dell’ente e presto potrebbe aumentare i fondi dedicati a questa misura vista l’intenzione di aumentare la cifra di 200 euro. Una misura che dovrebbe essere in vigore anche a maggio ma non si escludono ulteriori proroghe. Molto dipenderà naturalmente dall’andamento del virus e dal conseguente lockdown deciso dal Governo.

Scarica QUI il testo del Decreto Cura Italia per conoscere le norme a sostegno delle famiglie e delle imprese.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/nicolazingaretti

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 17-04-2020


Emergenza coronavirus, 21 milioni di italiani in difficoltà, più di 10 con reddito quasi nullo

Coronavirus, nuova emissione BTP Italia. Cos’è? E conviene investire?