L’informativa della ministra Lamorgese in Senato sulle proteste contro il dpcm.

ROMA – La ministra Lamorgese è intervenuta in Senato per l’informativa sulle proteste contro il dpcm. “La situazione nel Paese è seguita con la massima attenzione – ha assicurato la titolare del Viminale, riportata da RaiNews terremo in considerazione ogni minimo segnale di allarme perché la protesta non turbi ancor più un clima già scosso dalla seconda ondata pandemica“.

Il bene comune – ha aggiunto la ministra – è tenere insieme il Paese. L’obiettivo deve essere quello di assicurare la tenuta sociale del Paese, da un lato con risorse e impegno del Governo, dall’altro attraverso un contrasto efficace di azioni violente garantendo la sicurezza di tutti […]“.

Lamorgese: “Frange violente riconducibili a diversi ambiti”

La ministra Lamorgese è tornata anche sugli scontri registrati in diverse città: “Manifestazioni pubbliche da parte di singoli individui o gruppi, non sempre strutturati e non rispondenti a una strategia unitaria, ma accomunati da finalità antigovernative. Alle dimostrazioni hanno preso parte in maniera preponderante frange violente riconducibili a vari e distinti ambiti, che vanno dai movimenti di estrema destra e dai centri sociali, uniti dalla tematica negazionista, fino a ricomprendere i settori più estremi delle tifoserie“.

Luciana Lamorgese
Luciana Lamorgese

Lamorgese: “Contributo dei giovani alle proteste”

Nell’informativa la ministra Lamorgese ha ricordato come non è da sottacere “il contributo di frange giovanili conseguente al rinnovato attivismo negli ambienti studenteschi e di una componente violenta di disagiati sociali, come gli extracomunitari che si inseriscono opportunisticamente per un mero tornaconto personale come successo a Milano e Torino. Il denominatore comune di questa variegata componente appare quello di strumentalizzare il disagio socio-economico indotto dalla emergenza pandemia, con il principale scopo di fare proselitismo e di guadagnare consensi alle forme di manifestazioni di piazza e di protesta violenta“.

Attenzione massima, dunque, da parte del Governo per le manifestazioni che ci sono in diverse città italiane.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Luciana Lamorgese politica senato

ultimo aggiornamento: 29-10-2020


Renzi all’attacco del Governo: “Il Dpcm non ferma il virus, crea solo tensioni. Conte non sia populista”

In Germania lockdown ‘light’ per un mese. Merkel: “Servono misure dure”