Gli esami strumentali a cui si è sottoposto Giorgio Chiellini hanno evidenziato un problema al flessore: ecco i tempi di recupero.

Se c’è una nota negativa in Italia-Svizzera 3-0 questa riguarda l’infortunio occorso a Giorgio Chiellini nel primo tempo. Pochi minuti dopo che il Var gli ha annullato il gol del possibile 1-0 per un suo fallo di mano, il difensore è stato costretto a lasciare il campo a causa di un problema muscolare. Il capitano della Nazionale ha così guardato dalla panchina i suoi compagni battere la nazionale elvetica con i gol di Manuel Locatelli (doppietta per lui) e Ciro Immobile. L’infortunio di Chiellini, fortunatamente, è meno grave del previsto.

Infortunio Chiellini: l’esito degli esami

Il giorno dopo la brillante vittoria dell’Italia, Giorgio Chiellini si è sottoposto a degli esami strumentali per valutare meglio l’entità dell’infortunio e i tempi di recupero. Esami che hanno dato un esito non troppo negativo: il problema la flessore della coscia sinistra non è grave e il difensore potrà quindi ancora tornare in campo in questo Europeo, sempre ammesso che il cammino dell’Italia non si interrompa o che il ct Roberto Mancini non opti per altre scelte di formazione.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Giorgio Chiellini
Giorgio Chiellini

Infortunio Chiellini: i tempi di recupero

Quel che è certo è che Giorgio Chiellini non sarà comunque in campo domenica nella terza e ultima partita del girone eliminatorio contro il Galles, una gara importante per l’Italia che con un qualsiasi risultato positivo (basta infatti un pareggio) otterrebbe la qualificazione agli ottavi da prima del girone. In caso di sconfitta sarebbe proprio la nazionale britannica a qualificarsi da prima, con l’italia seconda.

Le condizione fisiche di Giorgio Chiellini verranno ora monitorate giorno dopo giorno dallo staff medico della Nazionale: l’obiettivo è quello di recuperare il difensore per le partite della fase a eliminazione diretta. Difficile ora dire se il numero 3 azzurro potrà scendere in campo già negli ottavi di finale o se, come appare più probabile, lo si potrà rivedere solamente dai quarti di finale in avanti.

TAG:
calcio news Europei Juventus

ultimo aggiornamento: 17-06-2021


Ecco perché Eriksen potrebbe non giocare più in Italia

Gattuso: addio shock alla Fiorentina, ma in Inghilterra può trovare subito squadra