Olimpiadi a rischio per Sofia Goggia. La bergamasca ha rimediato una lesione parziale del legamento del ginocchio sinistro.

MILANO – Obiettivo Olimpiadi per Sofia Goggia. L’azzurra in questi giorni inizierà subito la riabilitazione per recuperare al meglio dalla lesione parziale del legamento del ginocchio sinistro rimediata con la caduta nel Super G di Cortina. In più gli esami hanno evidenziato una piccola frattura del persone e una sofferenze muscolo tendinea, ma il tempo per recuperare c’è e la portabandiera azzurra farà di tutto per essere al via a Pechino.

Molto probabilmente la partenza per la Cina avverrà regolarmente. Poi a ridosso del 15 febbraio, quando è in programma la discesa, si deciderà se gareggiare oppure alzare bandiera bianca.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Goggia: “Voglio essere a Pechino”

Sofia Goggia vuole esserci a Pechino. “Mi dispiace, è un infortunio che non ci voleva in un momento di stagione come questo – ha ammesso la bergamasca riportata da La Gazzetta dello Sport ma già dalle prossime ore comincerò la fisioterapia per cercare di difendere il titolo nella disciplina che più amo“.

Possibile quindi una partenza con il resto della squadra e poi direttamente in Cina sarà presa la decisione se farla scendere in pista e rischiare qualcosa oppure saltare questo appuntamento.

SOFIA GOGGIA
SOFIA GOGGIA

La bergamasca non sarà in pista nelle gare prima delle Olimpiadi

Per la Goggia non ci sarà possibilità di scendere in pista nelle gare prima delle Olimpiadi. La speranza naturalmente era quella di rivederla al via già nei prossimi giorni, ma il problema è più grave del previsto e per questo motivo non ci sarà nessuna prova fino a Pechino.

Non è da escludere la possibilità di farle saltare anche gli allenamenti previsti in Cina per metterla direttamente in pista per la gara. Non un avvicinamento migliore, ma Sofia ha dimostrato di essere la più forte e per questo partirà comunque con i favori del pronostico.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 23-01-2022


Sci Alpino, Curtoni conquista il SuperG di Cortina. Brutta caduta per Sofia Goggia

Australian Open, Sinner vola ai Quarti