Mercoledì sera Inter e Napoli si affronteranno a San Siro nel match valido per la diciottesima giornata della Serie A 2018/2019

La Serie A si appresta a vivere quello che in Inghilterra è noto come ‘Boxing Day‘, con il dociottessimo turno del campionato in programma per il 26 dicembre. Tra le partite in programma spicca il big-match tra Inter e Napoli rispettivamente terza e seconda forza del campionato. Il match tra nerazzurri e partenopei si giocherà a San Siro con calcio d’inizio in programma per le ore 20:30.

Ecco dove vedere in diretta tv Inter-Napoli

La partita tra nerazzurri e azzurri sarà visibile in diretta tv Sky, tramite satellite, digitale terrestre e fibra ottica. Il match sarà visibile sul canale Sky Sport Uno canale 201 a partire dalle ore 20:25, su Sky Sport Serie A, canale 202 a partire sempre dalle 20:25 e su Sky Sport, canale 251 a partire dalle 20:15. Il match di San Siro sarà trasmesso anche sul canale 372 del digitale terrestre su Sky Sport 1 HD a partire dalle 20:25.

La programmazione dell’emittente televisiva prevede inoltre sia un ampio pre-partita sia un ampio post-match con vari approfondimenti e le dichiarazioni a caldo dei protagonisti del match.

Sky
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/sky

Inter-Napoli in diretta streaming

Oltre che sull’emittente satellitare, sarà possibile seguire la partita di San Siro tra Inter e Napoli anche in diretta streaming. Per gli abbonati a Sky sarà possibile usufruire anche della piattaforma SkyGo che consente di vedere i programmi sia su pc e sia su dispositivi mobili.

Altro modo di vedere il match di San Siro è attraverso NowTV servizio streaming online creato dalla stessa Sky, che permette di vedere i contenuti sportivi della pay tv satellitare sottoscrivendo abbonamenti giornalieri, settimanali o mensili.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
calcio calcio news diretta tv Inter Inter-Napoli Serie A

ultimo aggiornamento: 24-12-2018


Ancelotti: “Milan, due volte vicino al ritorno. Qui a Napoli…”

Mercato Milan: Fabregas, il Monaco mette la freccia