L’Inter vuole subito riscattare la sconfitta nel Derby, mentre la Roma deve rialzare la testa dopo il pareggio contro il Genoa.

Ritorna la Coppa Italia e martedì 8 febbraio alle 21:00 si ritorna in campo con Inter e Roma per il quarto di finale della competizione. Una partita che vede di fronte due teste di serie che si sfidano per superare il turno e andare in semifinale.

Il match si gioca nello stadio San Siro, gara secca: in caso di pareggio si andrà ai supplementari e poi i rigori. Chi supererà il turno sfiderà la vincente di Milan-Lazio che si gioca mercoledì.

L’Inter arriva dalla sconfitta del derby contro il Milan 1-2 in campionato. I nerazzurri vincevano 1-0 e hanno subito la rimonta in tre minuti, Giroud ha ribaltato derby e risultato.

La Roma di Mourinho arriva alla sfida contro l’Inter dopo il pareggio con tante polemiche contro il Genoa, con Zaniolo espulso.

Coppa Italia
Coppa Italia

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le probabili formazioni della sfida di domani

Le probabili formazioni di Inter e Roma che si sfidano nella gara secca di domani. Per quanto riguarda i nerazzurri: Handanovic in porta, difensori centrali Skriniar, De Vrij e Bastoni non ci dovrebbero essere sorprese nel terzetto difensivo. A centrocampo spazio a Dimarco sulla sinistra, mentre a destra il ballottaggio tra Dumfries e Darmian è aperto. Mediana con Brozovic, Barella e uno tra Calhanoglu e Vidal. In attacco Dzeko con Alexis Sanchez dall’inizio. Ancora indisponibili Gosens e Correa.

Mourinho per i giallorossi schiera una formazione compatta: Rui Patricio in porta. Mancini, Smalling e Ibanez in difesa come centrali. A sinistra ci sarà il rientro di Vina mentre a destra Karsdorp. Mediana con Sergio Oliveira, Cristante e Lorenzo Pellegrini. Davanti Zaniolo che supporterà l’unica punta Abraham. Felix Afena spera in un posto da titolare ma dovrebbe andare in panchina.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news Inter

ultimo aggiornamento: 07-02-2022


Salvatore Bagni, parla della griglia scudetto: “Inter e Napoli alla pari”

Inter-Milan, accuse: “Sputo di Lautaro Martinez a Theo Hernandez”