Salvatore Bagni è felice del Napoli. “Già ad agosto – rivela a Tuttomercatoweb.com – lo avevo dato favorito per lo scudetto”.

Salvatore Bagni è felice del Napoli. “Già ad agosto – rivela a Tuttomercatoweb.com – lo avevo dato favorito per lo scudetto, dunque non mi meraviglia questa classifica. Lo dicevo perché è rimasto immutato e naturalmente inserivo pure l’Inter che veniva dalla conquista del titolo. Anche in difficoltà, con 6-7 assenze tra Coppa d’Africa e Covid, la squadra di Spalletti è seconda dimostrando che c’è un gruppo importante e un tecnico che sa il fatto suo”.

Gli viene chiesto quali squadre vede nei primi tre posti, Bagni risponde così: “Inter e Napoli alla pari e poi il Milan”. Senza nominare la Juventus.

LORENZO INSIGNE
LORENZO INSIGNE

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Perché i partenopei possono vincere lo scudetto secondo Bagni

Salvatore Bagni rivela perché il Napoli può vincere lo scudetto nonostante abbia più scontri diretti: “Vediamo, se l’Inter se passa indenne da Napoli deve poi recuperare col Bologna e non ha vinto già in partenza. Certo, ha già giocato con Atalanta, Lazio e Milan e avrà poi un calendario più favorevole ma il Napoli ora può vincerle tutte. Adesso la squadra partenopea ha autostima, qualità, gioca bene a calcio e ha giocatori che possono decidere la gara: gli esterni ma anche Fabian Ruiz, Zielinski e soprattutto Osimhen“.

Viene chiesto a Bagni cosa ha il Napoli più delle altre squadre, questa la risposta: “Inter e Milan hanno la Coppa Italia da giocare. È vero anche che i rossoneri non hanno coppe europee. Vedremo cosa potrà fare l’Inter in Champions. In generale è un’Inter che finora ho visto bene ma ultimamente subisce qualche gol di troppo. Il Napoli subisce poco e segna, è una squadra più equilibrata. Nel derby ad esempio l’Inter meritava di stravincere e poi ha perso…”. Queste le dichiarazioni di Salvatore Bianchi.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 07-02-2022


Juventus, il programma in vista della Coppa Italia contro il Sassuolo

Inter-Roma, Coppa Italia: Alexis Sanchez sfida Zaniolo