Inter, Spalletti chiamato a far fare il salto di qualità alla squadra

Luciano Spalletti è chiamato a far fare un ulteriore salto di qualità alla squadra nei prossimi tre importantissimi match

La sosta per le Nazionali volge ormai al termine e i campionati sono pronti a riprendersi la scena del panorama calcistico. Al rientro l’Inter sarà messa alla prova da tre partite molto importanti – Milan, Barcellona e Lazio in ordine – che possono ulteriormente dare una marcia in più alla squadra allenata da Luciano Spalletti.

Inter, derby e conferma in Champions

Il rientro dalla sosta per l’Inter non sarà dei più semplici: ad attendere i nerazzurri, domenica sera, ci sarà subito il derby contro il Milan. I nerazzurri avranno l’occasione per distanziare ulteriormente i ‘cugini’ rossoneri ora a quattro lunghezze di distanza, ma con una partita in meno, quella contro il Genoa. La vittoria nel derby manca da un anno esatto quando a decidere l’incontro è stata la tripletta di Mauro Icardi, in quello che fu il primo di tre stracittadine stagionali. In Coppa Italia è stato il Milan ad avere la meglio ai supplementari, mentre nel ritorno in campionato la partita terminò sullo 0 a 0: la voglia di riconfermarsi prima squadra di Milano e poter staccare la squadra di Gattuso c’è ed è tanta.

Appena tre giorni ci sarà un’altra importantissima partita ad aspettare i nerazzurri: la trasferta Champions contro il Barcellona. Uscire dal Camp Nou, anche solo con un punto, significherebbe mettere una firma importante sul passaggio di turno e dimostrare che i successi contro PSV ma soprattutto contro Tottenham non sono stati casuali, ma figli di una crescita collettiva.

Luciano Spalletti Emre Mor
Luciano Spalletti 

Contro la Lazio come nello scorso campionato

Le sfide importanti per la squadra di Luciano Spalletti però non sono finite qui. I nerazzurri dopo la notte di Barcellona saranno chiamati ad affrontare la Lazio all’Olimpico di Roma. Nel scorso del campionato passato quella contro i biancocelesti è stata una sfida lunga un intero campionato e vinta dai nerazzurri solo a pochi minuti dal termine della stagione grazie al gol di Matias Vecino, che ha spinto i nerazzurri dritti in Champions.

Anche in questo campionato la squadra biancoceleste sarà una delle avversarie per la conquista di un posto Champions con l’aggiunta di volersi ‘vendicare’ per quella sconfitta subita il 20 maggio scorso. L’Inter deve mostrare ai suoi tifosi, ma soprattutto a se stessa di essere pronta a tornare tra le grandi del calcio.

ultimo aggiornamento: 16-10-2018

X