Internazionali di Roma, Djokovic-Sonego si decide al terzo set. Il numero uno della classifica Atp conquista la finale.

Gli Internazionali di tennis di Roma regalano una partita entusiasmante che emoziona gli italiani: è Djokovic-Sonego, con il giovane tennista italiano che arriva a confrontarsi con il numero uno della classifica ATP.

Lorenzo Sonego
Lorenzo Sonego

Internazionali di Roma, Djokovic-Sonego si decide solo al terzo set

Djokovic-Sonego: 6-3; 6-7; 6-2

Sonego parte con il freno a mano tirato, sembra intimidito dal nome e dal gran tennis di Djokovic che chiude sul 6-3 e si illude forse che la strada sia tutta in discesa.

Nel secondo set invece Sonego torna in partita e prende in mano le redini del gioco. Djokovic accusa il colpo, perde serenità e lucidità. Sonego resta aggrappato ad ogni punto mettendo sul tavolo colpi magistrali. Il tennista italiano prende fiducia e coraggio, inizia a fare la partita, costringe l’avversario sulla difensiva. Djokovic capisce che la strada è in salita, prova a chiuderla per non arrivare al terzo set che intuisce possa essere spinoso. Tie-break, vince Sonego in rimonta. Si va al terzo set.

E il terzo set è spettacolo. Il primo game sembra di Sonego che si fa rimontare e lascia il punto a Djokovic. Sonego resta in partita e si prende il secondo game. Nel terzo il numero uno della classifica Atp torna a martellare come nel primo set e chiude tenendo il servizio e lasciando l’avversario a zero. Sul servizio di battuta di Sonego Djokovic piazza i colpi del campione, si porta sullo 0-30, poi commette un errore che riapre il gioco. Sonego prova a spingere, ma non basta. Resta a 15. 3 a 1 per Djokovic che nel quinto game tiene la battuta senza eccessive difficoltà e si porta sul 4 a 1. Nel sesto game arriva la reazione di Sonego che tiene il servizio con un gran tennis. Djokovic questa volta non ha contraccolpi dal punto di vista psicologico. Gioca con sicurezza, costringe Sonego sulla difensiva e tiene la battuta portandosi sul 5 a 2 e poi chiudendo sul 6 a 2 con esperienza e lucidità.

Novak Djokovic
Novak Djokovic

Djokovic, “Partita difficile, Sonego lottava, meritava, giocava molto bene”

Sono contento per aver conquistato l’accesso alla finale. Oggi ho trovato il modo per vincere questa partita, Lorenzo meritava, giocava molto bene. Ho chiuso la partita in un modo che mi fa contento, spero di poter riposare per la finale di domani“, ha dichiarato Djokovic al termine della partita.


Lafay vince l’ottava tappa del Giro d’Italia. Valter ancora in Maglia Rosa

Europei Nuoto, staffetta d’oro nel fondo. Argento per Pellacani dai 3 metri