Possibile intervento in Sicilia dell’esercito per contrastare l’esodo dal Nord. Musumeci: “31mila persone arrivate in pochi giorni”.

PALERMO – Possibile intervento in Sicilia dell’esercito per contrastare l’esodo dal Nord. A chiederlo è stato il governatore Nello Musumeci ai microfoni di Rai 3. “31mila arrivi nelle ultime ore – ha detto il presidente della Regione nella trasmissione Mezz’ora in piùsiamo preoccupati e ne ho parlato con la ministra Lamorgese“.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Musumeci: “In Sicilia ci prepariamo al peggio”

Un esodo verso il Sud che nelle prossime ore potrebbe portare un’impennata di casi da coronavirus. “Siamo preoccupati – ha detto Musumeci – abbiamo fissato un numero verde al quale chiunque rientrava dal Nord doveva autodenunciarsi. Ne ho parlato con la ministra Lamorgese, servono uomini in divisa ai porti. Ci stiamo preparando al peggio, anche se fino a questo momento la situazione sembra essere contenuta“.

Il governatore si è soffermato anche sui trasporti: “Ho chiesto al Ministero dei Trasporti di predisporre una ordinanza che blocchi non solo tutti gli arrivi di notte in Sicilia ma che li limiti anche di giorno“. Nelle prossime ore, quindi, è possibile l’arrivo di nuovi militari per cercare di contrastare i viaggi dal Nord.

Frecciarossa
fonte foto https://twitter.com/followthewabbit

Campania e Sicilia in attesa dei militari

La richiesta della Sicilia è arrivata poco dopo quella della Campania. Le due regioni sono in attesa dei militari per cercare di contrastare questo esodo dal Nord e contenere l’epidemia che nelle prossime ore potrebbe prendere sempre più piede al Centro-Sud.

Il Mit è pronto a sospendere tutti i collegamenti notturni e centellinare quelli diurni per facilitare anche i controlli del personale sanitario. Tutti gli studenti o i lavoratori che ritornano nella propria residenza dovranno segnalare il loro arrivo e trascorrere, come previsto dalle ordinanze dei presidenti della Regione, 14 giorni in quarantena per cercare di evitare di contagiare parenti e amici.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://twitter.com/followthewabbit

ultimo aggiornamento: 16-03-2020


Tamponi in strada e coprifuoco: le mosse del Veneto contro il coronavirus

Conte assicura: “Impegnati a procurare mascherine”. Sbloccato l’export con Francia e Germania