Di Maio al ‘Corriere della Sera’: “L’obiettivo è difendere la vita, ma senza lavorare farlo penso che sia difficile”.

ROMA – Lunga intervista di Luigi Di Maio al Corriere della Sera. Il ministro degli Esteri ha confermato il suo no ad una possibile maggioranza allargata: “Forza Italia in questo momento sta dimostrando un grande senso di responsabilità verso le istituzioni e credo gli debba essere riconosciuto, non era scontato. Ciò che ho detto è che va benissimo il dialogo all’interno del perimetro tracciato dal presidente Mattarella, ma ognuno al suo posto. L’opposizione è una cosa, la maggioranza un’altra“.

L’ex leader pentastellato ha escluso l’ipotesi di un rimpasto: “In questo momento sarebbe un insulto a migliaia di famiglie e lavoratori che vivono e soffrono nell’incertezza. La rotta qui dobbiamo darla noi. La storia ci giudicherà, gli italiani lo stanno facendo“.

Di Maio: “Speriamo di riaprire qualcosa a Natale”

Nell’intervista Di Maio non ha escluso una riduzione delle restrizioni nel mese di dicembre: “Il primo obiettivo è difendere la vita, ma credo anche che senza lavorare farlo sia difficile. Il Natale per tutti è un’occasione di festa, in cui credo molto. Naturalmente non potrà essere come tutti gli altri, ma dovremo saper conservare lo spirito insieme alle nostre famiglie. E per quanto riguarda le aperture non possiamo nasconderci che dicembre è un mese florido per i consumi. Mi auguro che i dati scientifici ci permettano di riaprire, soprattutto i ristoranti e le attività commerciali“.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Di Maio: “Il M5s deve assumere maggiore consapevolezza del ruolo che ricopre”

Non poteva mancare un passaggio sul futuro del M5s: “Dobbiamo assumere maggiore consapevolezza del ruolo che ricopriamo. Siamo la prima forza politica in Parlamento […]. In questa legislazione ci sono dei ruoli gravosi da compiere come l’elezione del presidente della Repubblica. E per farlo dobbiamo essere determinati e lucidi […]“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
luigi di maio News politica

ultimo aggiornamento: 22-11-2020


Coronavirus, Speranza: “Ci sarà una campagna di vaccinazione probabilmente senza precedenti”

L’appello di Conte al G20: “Restiamo uniti e creiamo una nuova normalità”