Salvini avverte: Se tra una quindicina di giorni la situazione è questa è un problema

E’ alta tensione al Governo. Il nuovo ultimatum di Matteo Salvini: “Se tra 15 giorni ci sono gli stessi rinvii, allora sarebbe un problema”.

ROMA – Giorni decisivi per il futuro di questa maggioranza. A dirlo è il ministro Salvini in una lunga intervista ai microfoni di RTL 102.5: “Io non ho nessuna intenzione di far cadere il Governo ma se mi dovessi accorgere che tra una quindicina di giorni siamo nella stessa situazione di adesso, allora sarebbe un problema“.

Il leader della Lega conferma la sua idea di fare le cose: “Il governo è pagato per fare, i ministri e i presidenti sono pagati per fare. Sullo sblocca cantieri il Paese e non solo la Lega ha le idee chiarissime. Bisogna resettare gli appalti, aprire i cantieri e cancellare tutta la burocrazia. Noi siamo pronti, vogliamo fare, abbiamo idee e progetti. Conto che assorbiti i voti di questa campagna elettorali tutti partano determinati e compatti“.

Di seguito il video con un’intervista di Matteo Salvini ai microfoni di RTL 102.5

Matteo Salvini a RTL 102.5

🔵 Il vicepresidente del Consiglio e ministro degli Interni, Matteo Salvini, adesso in diretta a #nonstopnews 🗣️

Pubblicato da RTL 102.5 su Giovedì 23 maggio 2019

Il ministro Toninelli risponde a Salvini: “La campagna elettorale è finita. Venga al tavolo”

Non si è fatta attendere la risposta del M5s. Il ministro Toninelli ai microfoni di Radio 24 chiede alla Lega di ritornare a lavorare insieme: “La retorica di Salvini mi ha stufato. Sullo sblocca cantieri si decide il futuro del Governo. Risolto quello si va avanti anche perché con la Flat Tax siamo con lui o almeno non abbiamo intenzione di creare problemi“.

Danino Toninelli
Danilo Toninelli

Il titolare del dicastero dei Trasporti lancia un nuovo appello agli alleati di Governo: “Lui dice che non vuole fare cadere il Governo? Allora venga al tavolo perché la campagna elettorale è finita. A parole dice andiamo avanti ma nei fatti con l’emendamento dello sblocca cantieri bocciato da tutti e non solo da noi, fa l’esatto opposto“.

ultimo aggiornamento: 04-06-2019

X