Incidente a Venezia, Toninelli: Sono stufo delle stupidaggini di Salvini

Incidente a Venezia, è scontro tra Danilo Toninelli e Matteo Salvini. Il Ministro delle Infrastrutture attacca: Sono stanco delle sue stupidaggini.

Continua lo scontro a distanza tra Danilo Toninelli e Matteo Salvini. Dopo i mesi passati a discutere sulla realizzazione del Tav, partita ancora pericolosamente aperta, i due sono protagonisti di un acceso duello su Venezia.

Danino Toninelli
Danilo Toninelli

Incidente a Venezia, nave da crociera contro un battello turistico

Il caso è ovviamente quello dell’incidente avvenuto nel canale della Giudecca tra una nave da crociera e un battello turistico. Il bilancio dello scontro si è attestato fortunatamente a quattro feriti non gravi ma le conseguenze sarebbero potute essere decisamente peggiori.

Incidente Venezia
Fonte foto: https://www.facebook.com/VigiliDelFuocoCommunity/

L’attacco di Salvini a Toninelli

Il primo a portare la discussione a livello politico è stato il leader della Lega Matteo Salvini, il quale ha voluto sottolineare come le grandi navi vadano fermate (ovviamente per quanto riguarda i canali di Venezia) e che il suo partito avrebbe già da tempo presentato un piano attuativo che si sarebbe infranto contro un no del Movimento Cinque Stelle. L’ennesimo secondo il leader della Lega.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Danilo Toninelli attacca Salvini: Sono stufo delle sue stupidaggini

Non è proprio dello stesso avviso il Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Danilo Toninelli che ha attaccato duramente Matteo Salvini invitandolo a non sparare stupidaggini.

Sono stufo delle stupidaggini di Salvini, ha il mio numero può tranquillamente chiamarmi. Se avesse fatto una telefonata al ministro dei Trasporti questo gli avrebbe permesso di non sparare stupidaggini“, ha dichiarato Toninelli come riportato dall’Adnkronos.

“Se Salvini si trovasse come il sottoscritto al ministero a studiare i dossier sarebbe meglio, […] forse pensa che mi sto occupando del dossier grandi navi da ieri, mentre la prima riunione è stata a inizio giugno 2018 subito dopo l’insediamento del governo.

Non esiste alcun progetto di Marghera, quindi quanto detto da Salvini è una sacrosanta stupidaggine“, ha concluso Toninelli.

ultimo aggiornamento: 04-06-2019

X