Renzi: “Non si libereranno di noi, manca il governo non l’opposizione”

Matteo Renzi conferma: “Sarò in piazza il 30 settembre nella manifestazione contro il governo”. E aggiunge: “Basta rassegnazione nel Pd”.

Intervenuto ai microfoni di Circo Massimo, in onda su Radio Capital, l’ex premier e segretario del Pd Matteo Renzi ha parlato dei programmi del partito democratico ed è tornato a criticare il governo.

Renzi ha confermato che parteciperà alla manifestazione organizzata dal Partito democratico che ha invitato i cittadini a scendere in piazza a Roma per manifestare contro il governo Lega-Movimento Cinque Stelle: “Il 30 settembre sarò ovviamente in piazza, basta con la rassegnazione nel Pd, in piedi, al lavoro e basta polemiche interne“.

Matteo Renzi sul governo: “Se ci sono proposte concrete e serie dobbiamo essere onesti e votare a favore”

Matteo Renzi ha poi parlato della posizione del Pd nei confronti del governo: “Se ci sono proposte politiche concrete e serie su cui siamo d’accordo dobbiamo votare a favore, dobbiamo essere onesti per valutarle. Sul Daspo per i corrotti, sull’essere duri sulla corruzione sono d’accordo ma va studiato“, ha fatto sapere l’ex premier come riportato dall’Ansa.

Matteo Renzi
fonte foto https://twitter.com/MediasetTgcom24

Renzi, sì al Congresso a febbraio

È una barzelletta che non vogliamo fare il congresso a febbraio. Ho sempre detto che chiunque vinca il congresso non deve subire il trattamento che ho subito io in questi anni, con milioni di voti presi e per due volte mi hanno fatto la guerra. Hanno spalancato le porte al populismo. Quando si fa il congresso lo decide Martina“.

Lo slogan di Matteo Renzi: “Manca il governo, non l’opposizione”

Renzi ha poi riservato un attacco al governo: “Non vi libererete di me’ è riferito a chi in maggioranza dice il Pd é morto e Renzi è finito, l’opposizione non c’è. Non si libereranno di noi. Manca il governo, non l’opposizione. Urlo con forza che con questi non solo non facciamo un governo, ma facciamo opposizione dura. È fisiologico dopo sei mesi di autoanalisi della sconfitta iniziare a fare opposizione. Sono contento che ci siano grinta e determinazione“.

fonte foto https://twitter.com/MediasetTgcom24

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 13-09-2018

Nicolò Olia

X