Ursula von der Leyen all’Ansa: “Il Pnrr dell’Italia ha un’autentica anima verde”. In arrivo i primi fondi.

ROMA – Ursula von der Leyen ai microfoni dell’Ansa ha fatto il punto sulle ultime misure prese dall’Unione Europea. “Oltre 500 miliardi di euro – ha detto la presidente della Commissione – saranno destinati a progetti verti e digitali in tutta l’Ue. A questo importo vanno poi aggiunti gli investimenti nazionali e privati. E’ un vero e proprio piano Marshall verde, che farà sorgere nuovi mercati e spalancherà gigantesche opportunità economiche, per l’Europa e per l’Italia“.

E sul nostro Paese ha detto: “Il Pnrr dell’Italia ha un’autentica anima verde. Il 37% di NextGenerationEU Italia sosterrà la transizione verde. Ma adesso gli investimenti e le riforme del piano devono trasformarsi in realtà“.

In arrivo i primi fondi del Recovery Fund

Pnrr italiano che presto potrebbe vedere la sua prima attuazione. Nei prossimi giorni, infatti, a Roma sono attesi i primi fondi europei e il premier Draghi potrebbe iniziare a programmare gli incontri con i sindacati per iniziare a definire gli investimenti.

Bruxelles ha puntato i propri occhi sull’Italia e, come detto anche dalla presidente della Commissione, gli investimenti e le riforme del piano devono trasformarsi in realtà. Il presidente del Consiglio non ha nessuna intenzione di rallentare e i primi lavori dovrebbero iniziare entro la fine dell’anno.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Ursula von der Leyen
Ursula von der Leyen

Dialogo continuo tra Draghi e Bruxelles

Il dialogo tra Draghi e la commissione europea è continuo. Il presidente del Consiglio ha garantito il proprio impegno a trasformare gli investimenti e le riforme in realtà. Nei prossimi giorni molto probabilmente ci saranno altri contatti tra il primo ministro e Ursula von der Leyen per capire le tempistiche esatte degli arrivi degli altri fondi.

Fondi fondamentali per il rilancio del Paese dopo un anno molto complicato per le restrizioni dovute all’emergenza coronavirus.

ultimo aggiornamento: 30-07-2021


Pil italiano in crescita, +2,7 per cento nel secondo trimestre

Incentivi per l’acquisto delle auto, domande dal 2 agosto