Nel corso degli ultimi anni abbiamo assistito ad una rivoluzione tecnologica che ha coinvolto praticamente tutti gli ambiti della vita umana.

Anche il mondo degli investimenti ha subito un importante stravolgimento: prima c’è stato il boom del trading online tramite computer, poi la comparsa di piattaforme di negoziazione fruibili anche da dispositivi mobile. Proprio in quest’ultima fase hanno svolto un ruolo fondamentale le cosiddette trading apps.

Non è più necessario rimanere sempre davanti allo schermo del PC per individuare le migliori opportunità che si presentano sul mercato. Grazie alle applicazioni di trading è infatti possibile effettuare i propri investimenti anche tramite smartphone o tablet. Le trading apps hanno ottenuto un notevole successo fin da subito: quelle multi asset sono le più popolari, ma cresce rapidamente il numero dei download di app dedicate esclusivamente alla negoziazione di criptovalute.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

app trading online
App trading online

Com’è cambiato il mondo degli investimenti con le trading apps

Le trading apps sono riuscite a conquistare rapidamente gli investitori grazie alle loro particolari caratteristiche. Il loro vantaggio principale consiste nel dare all’utente la possibilità di accedere ai mercati finanziari in qualsiasi momento, anche quando si trova fuori di casa o lontano dallo studio. Con il passare del tempo questi strumenti si sono evoluti e migliorati, raggiungendo degli altissimi standard qualitativi.

Le migliori app di trading si distinguono perché riescono a combinare una funzionalità completa alla comodità ed all’intuitività tipiche delle applicazioni per dispositivi mobili. La loro comparsa ha letteralmente stravolto il mondo del trading online: oggi ci sono utenti che operano esclusivamente tramite smartphone, rendendo di fatto obsoleta l’immagine del trader professionista sempre chiuso nel suo studio davanti a vari schermi di enormi dimensioni.

Le migliori applicazioni per il trading online

Il sito finaria.it elenca ed analizza le migliori applicazioni per il trading online: per ciascuna piattaforma vengono riepilogate le caratteristiche principali, i pro ed i contro, in modo da permettere di selezionare quella che meglio si addice alle proprie necessità. Tra le app consigòiate ci sono quelle di alcuni dei più rinomati broker regolamentati, ovvero eToro, Capital.com, XTB, Plus 500, FXTB, AvaTrade e Libertex.

Anche se all’apparenza le varie app possono essere molto simili, in realtà le differenze ci sono e possono essere importanti. Per decidere quale scaricare ed utilizzare è necessario tenere conto di vari fattori: i costi applicati dal broker di riferimento, gli asset e gli strumenti disponibili, la stabilità della piattaforma e le sue funzionalità. Una volta scelta l’app si può procedere con il suo download: fatto questo, prima di iniziare fare trading sarà necessario aprire l’account e fare il primo deposito.

Rivoluzione tecnologica: l’informazione è tutto

La comparsa delle trading apps può essere interpretata come uno dei tanti segnali di quella voglia di evoluzione che forse mai come oggi è palpabile in tutti gli ambiti. Leggendo queste interessanti considerazioni realizzate da esperti del settore, è possibile intuire come la  vera ricchezza siano le informazioni. Lo sviluppo ed il raggiungimento degli obiettivi (sia a livello personale che a livello statale) sono legati a doppio filo alle conoscenze ed all’abilità nello sfruttarle.

È una regola che vale anche nel trading online: solo chi ha accumulato competenze ed esperienza è in grado di utilizzare con successo gli strumenti che le varie piattaforme mettono a disposizione. Studio, applicazione e costanza sono requisiti fondamentali per ogni buon trader, ma cresce (e continuerà a crescere), il valore della condivisione: già oggi ci sono app che permettono di interagire con altri utenti, creando relazioni e scambi di conoscenze importantissimi.

ultimo aggiornamento: 24-09-2021


5 consigli per conservare al meglio i prodotti make up

Consigli utili su come risparmiare soldi per il tuo prossimo viaggio