Novak Djokovic potrebbe non partecipare agli Australian Open 2022. Il serbo: “Non so se ci sarò”.

ROMA – Novak Djokovic potrebbe non partecipare agli Australian Open 2022. Gli organizzatori hanno confermato che la prossima edizione sarà aperta ai soli tennisti vaccinati e il numero uno al mondo starebbe valutando la possibilità di dire no.

Il serbo, infatti, si è sempre detto contrario ai vaccini e ha preferito non dire se si è vaccinato contro il coronavirus. Per questo motivo, sta prendendo sempre l’ipotesi di un passo indietro. Assenza che potrebbe costare molto in termini economici agli organizzatori e per questo motivo non si esclude un passo indietro.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Australia pronta a ripartire con lo sport

Il 2022 per l’Australia sarà l’anno della ripartenza dello sport. Dopo due anni difficili, il Paese è pronto ad ospitare nuovamente alcuni eventi sportivi. Il primo in calendario è sicuramente il tennis con gli Australian Open. In questo caso l’ipotesi è quella di aprire la partecipazione ai soli vaccinati e lo stesso dovrebbe essere per i tifosi.

Regole destinate ad essere confermate anche per il Gran Premio di Formula 1. Su questo tema, però, la discussione è ancora aperta e le decisioni saranno prese solamente a risso dell’appuntamento.

Novak Djokovic
Novak Djokovic

Novak Djokovic assente agli Australian Open 2022?

La decisione di aprire gli Australian Open ai vaccinati potrebbe non vedere Novak Djokovic tra i partecipanti. Il serbo ha sempre espresso la sua contrarietà ai vaccini e, al momento, non è chiaro se si è protetto contro il Covid. Le valutazioni sono sicuramente in corso e le decisioni saranno prese solamente a ridosso della competizione.

L’assenza del numero uno al mondo sicuramente sarà importante anche a livello economico. Per questo motivo non si esclude un confronto con lo stesso tennista per provare a trovare una soluzione e non far perdere il torneo al serbo.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 19-10-2021


Flavio Briatore torna in Formula 1

Saluto romano del falconiere, la Lazio: “Sospensione immediata”