Coronavirus, Italia isolata. Stati sconsigliano i viaggi nel nostro Paese

Coronavirus, Italia isolata. Israele, Irlanda e Kuwait sconsigliano i viaggi nel nostro Paese

Italia isolata per il Coronavirus. Sono diversi i Paesi che hanno sconsigliato il viaggio nel nostro Stato. E l’economia ne risente.

ROMA – Italia isolata per il Coronavirus. La diffusione del Covid-19 ha portato diversi Paesi a sconsigliare i viaggi nei nostri territori. Si tratta di Bosnia, Croazia, Macedonia, Serbia, Irlanda, Israele e Kuwait. Una lista che sembra intenzionata ad allargarsi visto che altri governi sono pronti a prendere decisioni simili nei confronti del nostro Stato.

Più morbida, invece, la linea adottata da Germania, Gran Bretagna e Stati Uniti che hanno raccomandato la massima attenzione ai propri cittadini in viaggio per l’Italia. La Francia, invece, ha imposto la quarantena per chi torna da Lombardia e Veneto, una decisione simile a quella presa con la Cina.

I consigli per i viaggiatori in tempo di Coronavirus

I viaggi in questo periodo sono sconsigliati ma molti sono costretti a prendere un treno o un aereo per lavoro. Come comportarsi? A questa domanda prova a rispondere il New York Times con tre cose da sapere in caso di partenza in zone a rischio.

Aeroporto Palermo
fonte foto https://twitter.com/AeroportoPa

E’ sicuro un viaggio lontano dall’Asia?

In questo momento un viaggio fuori dalle zone a rischio non sembra essere pericoloso. L’unica accortezza segnalata dal giornale americano è di valutare la situazione di settimana per settimana, se non di giorno in giorno.

E’ sufficiente una maschera per proteggermi su un aereo?

Poco prima della partenza è necessario prendere delle accortezze per evitare possibili contagi. Tra queste sembra esserci anche le mascherine che sono efficaci solo se utilizzate in combinazione con frequenti lavaggi delle mani a base di alcool o di acqua e sapone.

Sono previsti rimborsi in caso di viaggio annullato?

In caso di viaggio annullato non sono previsti rimborsi. L’unico modo per essere risarciti è aver pagato un’assicurazione prima dell’acquisto del biglietto per l’annullamento dello stesso.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

fonte foto copertina https://twitter.com/AeroportoPa

ultimo aggiornamento: 25-02-2020

X