Italia, la terza maglia è verde e 'guarda' al Rinascimento

Italia, (ri)ecco la maglia verde

Terza maglia verde per l’Italia, la critica si divide: la Nazionale contro la Grecia giocherà con il kit Rinascimentale.

L’Italia presenta ufficialmente la maglia verde, la terza maglia ispirata al Rinascimento. Una rottura rispetto alla tradizione recente e rispetto ai colori tradizionali della nostra Nazionale, che siamo abituati a vedere in Azzurro o in Bianco. Per i tifosi storici e per gli appassionati di calcio si tratta invece di un gradito ritorno dopo l’esperienza degli anni Cinquanta.

Italia in maglia verde contro la Grecia

La terza maglia, che si ispira ai tessuti del Rinascimento, riprende la storica maglia indossata dall’Italia in occasione della sfida contro l’Argentina del 1954. In quell’occasione la Nazionale si impose per due a zero. A distanza di anni e di generazioni, la Rinascimentale farà il suo (nuovo) debutto in occasione della partita contro la Grecia del 12 ottobre.

Italia maglia verde
Terza Maglia Italia

Il significato della terza maglia

La terza maglia dell’Italia rappresenta una sintesi tra l’anima del Rinascimento e il futuro green del Paese, sia per quanto riguarda il calcio che per quanto riguarda gli affari extra-calcistici. La maglia verde vuole essere anche uno stimolo per i giovani azzurri, che per anni hanno vestito i colori verdi nella speranza di vestire l’Azzurro.

Le polemiche

La maglia dell’Italia ha diviso i tifosi. Molti hanno apprezzato lo stile inusuale ma a suo modo affascinanti, altrettanti (se non di più) hanno aspramente criticato la nuova divisa della Nazionale.

Di seguito un post con alcuni scatti degli allenamenti dell’Italia con il terzo kit

ultimo aggiornamento: 08-10-2019

X