Italia zona rossa. Il premier Conte ha firmato il nuovo decreto per irrigidire le misure per il nostro Paese.

ROMA – Italia zona rossa, anzi, protetta! In conferenza stampa il premier Conte ha annunciato di aver firmato un decreto per fermare tutti gli spostamenti nel Paese. Entrano in vigore, quindi, le norme che sono state decise nella notte tra sabato 7 e domenica 8 marzo 2020 per la Lombardia e le altre 14 province.

Il premier Conte in conferenza stampa: “Dobbiamo fare tutti dei sacrifici”

L’annuncio è arrivato in conferenza stampa dal premier Conte: “I numeri ci dicono che stiamo avendo una crescita importante dei contagi, delle persone ricoverate e decedute. In particolare ai loro cari va la vicinanza del governo e di tutti gli italiani. Le nostre abitudini vanno cambiate ora, per il bene dell’Italia.

Lo dobbiamo fare subito e ci riusciremo solo se tutti collaboreremo e ci adatteremo alle norme più restringenti. Per questo ho deciso di adottare misure ancora più forti.

Giuseppe Conte
fonte foto https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/

Se la salute dei cittadini è un bene che è messo a repentaglio, noi siamo costretti che scegliere e imporre dei sacrifici. Non ci sarà più una zona rossa, ci sarà l’Italia zona protetta. Saranno da evitare su tutto il territorio della penisola gli spostamenti permessi solo in tre casi: ragioni di lavoro, casi di necessità o motivi di salute. Aggiungiamo in questo provvedimento il divieto di assembramenti a locali aperti al pubblico“.

In diretta da Palazzo Chigi

Pubblicato da Giuseppe Conte su Lunedì 9 marzo 2020

Autocertificazione confermata

In conferenza stampa il premier Conte ha confermato l’autocertificazione per muoversi nel Paese. Con questo decreto, valido fino al prossimo 3 aprile, si proroga la chiusura di tutte le scuole di ordine e grado fino ai primi giorni del prossimo mese oltre che lo stop di tutte le competizioni sportive.

Una misura restrittiva che potrebbe essere prolungata ma la speranza resta quella di riuscire ad avere dei riscontri positivi già nei prossimi giorni.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 10-03-2020


Coronavirus, telefonata Conte-Salvini. Ipotesi Bertolaso o De Gennaro per il ruolo di commissario

Renzi, “Aiuti economici a tutta l’Italia e supercommissario”