Joe Biden sulle armi nucleari: “Pensiamo all’utilizzo solamente in circostanze estreme”. Ecco le ultime notizie.

WASHINGTON (STATI UNITI) – Joe Biden è ritornato a parlare delle armi nucleari e lo ha fatto in una giornata che lo ha visto protagonista in Europa. Come riportato da TgCom24, il presidente americano ha confermato che l’utilizzo “sarà effettuato solamente in circostanze estreme e come deterrente per le armi come deterrente per le armi convenzionali, biologiche, chimiche e forse i cyberattacchi“.

Insomma, da parte dell’inquilino della Casa Bianca un’apertura all’uso di queste armi, ma la strada naturalmente è ricca di ostacoli e la speranza è quella di non dover mettere in campo certi ordigni chimici.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La posizione degli Usa sulla guerra in Ucraina

Qual è la posizione degli Usa sulla guerra in Ucraina? Gli Stati Uniti hanno sempre ribadito la loro vicinanza a Kiev, ma sempre rifiutato di intervenire in prima persona anche per evitare un conflitto mondiale contro la Russia.

La posizione molto probabilmente sarà ribadita anche nei prossimi giorni visto che l’obiettivo è sempre quello di non arrivare ad una escalation. Ma continuiamo ad essere in un vero e proprio limbo e per questo motivo non possiamo escludere nessuna ipotesi almeno fino a questo momento.

Joe Biden
Joe Biden

Nessun confronto tra Biden e Putin

Non c’è in programma nessun confronto tra Biden e Putin per mettere definitivamente fine a questo conflitto. La strada in questo senso è in forte salita e non sembra esserci nessuna certezza di un cessate il fuoco nel giro di poco tempo e, quindi, il presidente americano non ha intenzione di fare un passo indietro in questo confronto.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 25-03-2022


Ucraina, negoziati con la Russia definiti “molto difficili”

Ucraina, Biden attacca la Russia: “Sta strangolando la democrazia”