Il 28 agosto 1966 nasce Julen Lopetegui. Portiere di riserva al Real Madrid e Barcellona, più fortunata la carriera da allenatore, con la vittoria dell’ultima Europa League.

Julen Lopetegui è nato a Asteasu, nei Paesi Baschi, il 28 agosto 1966. Dopo una carriera da calciatore nelle vesti di portiere ha intrapreso quella da allenatore.

Portiere di riserva nelle grandi della Liga

Cresciuto nelle giovanili del Real Sociedad, arriva a militare nella seconda squadra, il Real Sociedad B, in Segunda División B, senza riuscire a debuttare nella prima squadra. Nel 1985 firma per il Real Madrid, che inizialmente lo integra nella sua seconda squadra, il Castilla, con cui milita fino al 1988 quando viene ceduto in prestito al Las Palmas. Tornato dal prestito, nel 1989 viene inserito nella prima squadra dei Blancos. In due stagioni a Madrid, in cui è terzo portiere, colleziona una presenza in campionato.
Relegato ai margini della squadra madrilena, nel 1991 si accasa al CD Logroñés dove trascorrerà i suoi anni migliori come giocatore. Le sue prestazioni con il CD Logroñés attirano l’interesse del Barcellona, che lo ingaggia nel 1994. Dopo una serie di prestazioni negative, Carles Busquets, secondo di Andoni Zubizarreta nelle stagioni precedenti, lo scavalcherà nelle gerarchie. Chiude la carriera nel Rayo Vallecano.

https://www.youtube.com/watch?v=8NCps_8YV9U

L’Europeo con l’Under 21 della Spagna

Inizia la carriera proprio con il club biancorosso. Poi, dopo un anno alla guida del Castilla, Lopetegui entra nel giro delle giovanili della Spagna: nel 2013 vince l’Europeo Under 21 in Israele.

Porto, Nazionale e Real Madrid

Nel 2014 viene ingaggiato dal Porto: con i lusitani colleziona un secondo posto in campionato e i quarti di finale di Champions. Dopo un anno e mezzo viene esonerato.
A luglio 2016 diventa commissario tecnico della Spagna. Tuttavia s’interrompe bruscamente il 13 giugno 2018, due giorni prima dell’esordio al Mondiale di Russia, quando è esonerato dal presidente federale Luis Rubiales, il quale lo sostituisce con Fernando Hierro; ciò a causa dell’ufficializzazione, il giorno prima, dell’ingaggio di Lopetegui come prossimo tecnico del Real Madrid. Perde la Supercoppa Europea, becca una manita dal Barcellona e viene esonerato dopo appena quattro mesi.

Il riscatto al Siviglia

L’estate scorsa riparte dal Siviglia. Con gli andalusi conquista il 4° posto in Liga e, soprattutto, la finale di Europa League vinta contro l’Inter.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
28 agosto 1966 Julen Lopetegui porto Real Madrid siviglia Spagna

ultimo aggiornamento: 28-08-2020


Italia Under 21, i convocati di Nicolato per la sfide con Slovenia e Svezia

Calciomercato, Ibra-Milan: ci siamo. L’Inter vicina a Kolarov. Messi verso il City