Juventus, Giorgio Chiellini. Ecco le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport durante la nascita della Fondazione Ecoridania Insuperabili.

Juventus, Giorgio Chiellini ha parlato a Sky Sport durante la presentazione della nascita della fondazione Ecoridania Insuperabili del gruppo Ecoridania, società leader in Italia ed in Europa nella raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti speciali.

Questo il primo commento di Chiellini: “Sono passati pochi mesi e siamo di nuovo qua, racconteremo come sta andando la fondazione. È un orgoglio. Per noi diventa più di una semplice partnership. Dopo il Covid abbiamo faticato tutti, Insuperabili in primis per andare avanti per riuscire a mantenere questa attività. Adesso possiamo sognare di portare avanti tanti di questi progetti nei prossimi anni. Il nostro sogno è quello di creare un centro sportivo nostro. Oggi è un giorno super importante.”

Sulle sue condizioni: “Sto meglio, me la sono presa con comodo. Sto meglio e nei prossimi giorni dovrei riaggregarmi piano piano con la squadra, sto lavorando a parte. Sono fiducioso per il recupero nei prossimi giorni. Anche per la Nazionale le cose stanno andando bene, spero di rientrare prima.”

Giorgio Chiellini
Giorgio Chiellini

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Chiellini parla dei bianconeri

Queste le parole sulla crescita della Juventus: “Il nostro percorso parte da novembre, dopo i primi mesi di adattamento e conoscenza. Le Nazionali sudamericane ci hanno colpito tanto, per i primi mesi ci hanno tolto continuità e giocatori importanti. Da novembre in poi, Atalanta e Supercoppa escluse, abbiamo dato solidità e continuità. Vlahovic e Zakaria hanno portato entusiasmo e la squadra sta crescendo. Ora abbiamo una settimana importante a partite da sabato, poi la Champions che rimane un obiettivo. Passare ai quarti sarà vitale per tutti noi.”

Sullo scudetto: “Bisogna essere realisti e pensare partita per partita. Pensiamo alla Sampdoria, fino a pochi giorni fa non eravamo nemmeno quarti. Poi se dovesse arrivare una striscia di vittorie ci penseremo. Con due vittorie non si vincono gli scudetti, ci vuole equilibro, questa è una grande doto del mister. Ad oggi penso che sia un sogno giustamente per i tifosi.”

Conclusione su Dybala: “Oggi si è allenato, sta meglio e sta lavorando sodo per esserci col Villarreal. Questa è la cosa più importante. Rinnovo? Penso che ci si debba concentrare sul campo. Io e Messi abbiamo fatto Europe e Coppa America senza contratto, si può fare bene anche in queste situazioni. Nel calcio d’oggi bisogna conviverci. Speriamo porti bene, se segna Dybala mercoledì siamo tutti contenti.”

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 10-03-2022


Juventus, la ristrutturazione del centrocampo: si cercano due colpi

Lega Serie A, il nuovo presidente è Lorenzo Casini