Alla fine della partita tra Juventus e Torino, Matthijs De Ligt ha commentato il derby ai microfoni di DAZN.

Il centrale della Juventus, De Ligt parla così dopo il derby pareggiato contro il Torino: “Il derby è una partita molto importante per la città e per i tifosi. Alex Sandro ha fatto molto bene, adesso abbiamo tre giocatori centrali che sono infortunati e Danilo era squalificato; è stato un momento di emergenza, ma ha fatto molto bene. Avevamo tanta voglia di fare gol, Danilo ha fatto un gol così anche contro l’Atalanta”.

Sulla rete subita: “Con i cross è molto importante che i due centrali stiano dentro, questa è stata una partita strana perché il Torino soprattutto a sinistra ha attaccato con quattro uomini e noi eravamo tre e in qualche momento devi uscire. Quando lui è andato fuori io dovevo andare dentro ad aiutare i compagni”.

Juventus Stadium
Juventus Stadium

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

De Ligt mette subito nel mirino il Villarreal

Il centrale della Juventus, De Ligt parla così della condizione della squadra in vista dell’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Villarreal: “Non c’è preoccupazione, in tante partite abbiamo giocato con tanti giocatori fuori. Abbiamo tanta qualità, non sono preoccupato, ma guardiamo chi sarà pronto per giocare”.

Sul possibile ruolo di capitano: “Non sarò io, qua nella Juventus c’è la regola che diventa capitano chi ha giocato più partite”.

La Juventus quindi si prepara alla sfida contro il Villarreal con il dubbio Dybala uscito all’inizio della ripresa per un problema al flessore e il dubbio su chi sarà accanto a De Ligt con Rugani e Bonucci che sperano nel recupero.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 19-02-2022


Ufficiale, il 55 per cento dell’Atalanta al fondo Usa guidato da Stephen Pagliuca

Sampdoria-Empoli 2-0: doppietta di Fabio Quagliarella