Primo allenamento per Zakaria con la maglia della Juventus, possibile tridente in attacco con Vlahovic, Morata e Dybala.

La Juventus aspetta il Verona di Igor Tudor, per riprendere al massimo la stagione dopo la pausa per sessione di mercato invernale. Gruppo ancora senza i sudamericani impegnati in nazionale che che torneranno alla Continassa a partire da domani. Max Allegri ha comunque potuto lavorare in questi giorni con quasi tutti i giocatori europei. I nuovi acquisti si sono subito messi a disposizione, possibile debutto in maglia bianconera contro il Verona all’Allianz Stadium sia per Vlahovic sia per Zakaria. La presenza del centrocampista svizzero è soprattutto dettata dalla squalifica di Locatelli. Anche se Allegri difficilmente lancia un giocatore che non conosce il campionato italiano alla prima in squadra, tranne per evidenti esigenze.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La possibile formazione bianconera

La squalifica quindi di Locatelli apre posti in mezzo al campo, e infatti il nuovo acquisto potrebbe fare reparto insieme ad Arthur e Rabiot nella partita tra Juventus-Verona. Molto più probabile vedere Dusan Vlahovic da titolare, anche perché a differenza del compagno la punta serba conosce benissimo il campionato italiano. Alvaro Morata potrebbe supportarlo in avanti per via della sosta senza nazionali per l’attaccante spagnolo, ma Dybala tornerà in Italia con soli 21 minuti giocati in nazionale. Resta da valutare l’ipotesi tridente con Paulo Dybala dietro Alvaro Morata e Dusan Vlahovic. In difesa si va verso la presenza da titolare di Danilo, a sinistra De Sciglio che in assenza di Alex Sandro, positivo al Covid appare in leggero vantaggio su Luca Pellegrini. Da valutare ancora Leonardo Bonucci, De Ligt e Giorgio Chiellini sono comunque pronti per giocare titolari. Ipotesi anche di 3-5-2 con Rugani terzo di difesa con Denis Zakaria che parte dalla panchina. Da non dimenticare anche l’ipotesi Kean, con Vlahovic in panchina.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 03-02-2022


Milan, Ibrahimovic e Tomori verso l’esclusione: a rischio anche Rebic

Salernitana, Iervolino: “Sabatini è una leggenda, è il più competente”